CES 2017: il Dell XPS 13 diventa un 2-in-1

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

AL CES 2017 debutta una nuova versione del Dell XPS 13: da ultraportatile a convertibile

Al suo primo giorno di CES 2017, Dell ha fatto debuttare una rivisitazione del ben noto ultrabook Dell XPS 13: i concetti base del modello restano gli stessi, ben collaudati, ma cambia l’impostazione che adotta la filosofia del 2-in-1 e non più del portatile tradizionale. L’obiettivo secondo il produttore è stato realizzare un convertibile da 13 pollici leggero (pesa 1,2 chilogrammi) ma che potesse mantenere una solidità paragonabile a quella del modello da cui deriva, grazie in particolare a un sistema di cerniere che non lo rende forse il 2-in-1 più sottile del momento ma che supporta bene le varie modalità di funzionamento.

Come molti annunci del CES 2017, anche il nuovo XPS 13 è basato su processori Intel di generazione Kaby Lake, con la possibilità di avere versioni sia Core i5 a 3,2 GHz sia Core i7 a 3,6 GHz. La memoria di sistema arriva a 16 GB e lo storage a un terabyte con unità SSD (si parte da 128 GB). Il computer è “fanless”, ossia senza ventole, e può regolare la potenza della CPU – e quindi la sua dissipazione termica – a seconda della temperatura interna.

dell-xps13Come in ogni 2-in-1 degno di questo nome lo schermo è un touchscreen, con due opzioni per quanto riguarda la risoluzione: la classica Full HD da 1.920 x 1.080 pixel oppure una versione ad alta risoluzione da 3.200 x 1.800 pixel. Niente opzioni 4K. La parte grafica è deputata a un chip integrato Intel HD Graphics 615.

Tra le altre dotazioni, opzionali e non, troviamo un lettore di impronte digitali, una porta USB-C che supporta Thunderbolt 3, una porta USB 3.0, una uscita video DisplayPort e uno slot per schedine di memoria MicroSD. La batteria ha una autonomia massima dichiarata di 15 ore per il modello con display Full HD. Prezzo di listino USA a partire da 999 dollari.