IBM predispone più strumenti per la mobilità in azienda

Mobility

IBM sta preparando il lancio di un nuovo framework per aiutare le aziende a mettere in campo una completa mobilità di tipo enterprise gestita end to end

In occasione del prossimo Mobile World Congress 2013 le aziende si muovono in ordine sparso con annuci che riguardano la mobilità e le telecomunicazioni. Una di queste è Ibm che sta preparando il lancio di un nuovo framework per aiutare le aziende a mettere in campo una completa mobilità di tipo enterprise gestita end to end. L’architettura è stata costruita a partire dagli investimenti fatti da Ibm nello sviluppo di applicazioni mobili, e tecnologie relative di sicurezza, compliance, analisi dei dati e cloud computing.

La precedente versione porta il nome di Ibm Mobile Foundation e combina l’ambiente di sviluppo applicativo denominato Worklight, il software Tivoli per l a gestoine sicura degli endpoint e il connettore cloud Cast Iron System. Ora il prossimo passo sarà realizzare una vera e propria piattaforma chiavi in mano che comprenda strumenti di analisi e servizi di test delle applicazioni via cloud. Il tutto condito con un controllo di sicurezza ancora più granulare. I team che si occupano di servizi in Ibm avranno poi il compito di ottimizzare questa architettura in funzione di diversi mercati verticali.

L’obiettivo di Ibm è di ridurre il lavoro di integrazione sistemistica richiesto per creare mobilità in azienda . Per i partner di Ibm questo si traduce in un maggiore velocità di erogazione di applicazioni di valore per il business aziendale a disposizione di tutti di dispositivi mobili , senza distinzione di proprietà ( se aziendale o personale).

Va detto che nonostante la proliferazione di dispostivi mobili in azienda un loro uso al di là dell’ accesso ai file e alle email è ancora allo stato   embrionale. Sono architetture come quelle cui pensa Ibm a fornire un’intelaiatura in cui inserire applicazioni e processi di business.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore