HP e Huawei crescono nei servizi per il telco provider

Mobility

Ericsson continua dominare il mercato che è cresciuto vicino al 4 per cento lo scorso anno. HP supera Ibm al secondo posto

Anche i servizi gestiti offerti dai vendor ai service provider e agli operatori di telecomunicazioni sono oggetto di analisi di mercato e di battaglie per il market share da parte dei vendor. Il mercato mondiale dei servizi gestiti forniti agli operatori da parte dei fornitori di apparati è arrivato a 68,1 miliardi di dollari nel 2013. Il porgresso anno su anno è del 3,8 per cento. Questi dati provengono da uno studio di Infonetics Research che certifica così come si mantenga sostenuta la domanda da prete degli operatori di servizi gestiti , in particolare quelli a favore dell’esperienza d‘uso del utenti.

Secondo la classificazione di Infonetics il mercato analizzato si compone dei servizi di rete e gestiti vale a dire le offerte “totalmente esternalizzate” oggetto di grandi contratti che prevedono che il vendor si prenda a carico tutta la filiera end to end del suo cliente per un lasso di tempo molto lungo. Il servizio comprende la gestione della rete, la realizzazione e la pianificazione. In particlare la sola parte dei servizi gestiti è cresciuta del 6 per cento nel 2013 a 36 miliardi di doallri .

Infonetics-infogerance-2013-2018

Si  tratta di una situazione in cui tutti i grandi contratti di questo tipo sono già stati stipulati e non se ne prevedono di nuovi a parte le prospettive aperte dalle reti 4G.

Sul terreno di questo tipo di servizi avanza in particolare Huawei che cresce del 2,4 per cento ( il progresso più importante) e si colloca al quarto posto . In testa resta Ericsson , mentre HP riesce a scalzare Ibm al secondo posto. In regresso Alcatel-Lucent e Nokia che sono uscite da una serie di contratti poco redditizi per loro.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore