Google, un portatile Android entro fine anno

Mobile OSMobility

Si parla di un progetto “Androidbook” per Google. I tablet Nexus si rinnovano

Google conta di mettere in campo tutte le sue forze per spingere i sistemi operativi di casa. Chrome OS? No , Android. Le vendite di terminali danno una spinta eccezionale ad Android. Ma si tratta di un OS essenzialmente per smartphone e tablet, mentre i PC desktop e portatili restano campo esclusivo di Microsoft e Apple. Una situazione di questo tipo, certificata di mese in mese da tutti gli analisti di mercato, non sembra più andar bene a Google che starebbe lavorando a un “Androidbook ” in uscita entro la fine dell’anno. Naturalmente mentre le voci si scatenano sui siti , Google non conferma.

In linea di massima l’idea di portare Andorid su desktop e portatili non è più illogica di quella di adattare Windows a tablet e smartphone. Le incusrioni dei costruttori di sistemi Android nel mondo dei portatili hanno visto succedersi i nomi di Toshiba ( AC100) e Asus. Tuttavia il successo di macchine trasformabili come il Transformer di Asus mostra la necessità di disporre di un formato dotato di tastiera ( amovibile o no ).

L’arrivo diretto di Google in questo mercato permeterebbe di stabilire una sorta di benchmark o di criteri guida per un portatile Android alla stessa stregua di quanto è successo con l’arrivo di Nexus 7. A questo proposito ITespresso.it segnala che una seconda generazione di Google Nexus 7 sarà lanciata a luglio. Il mini tablet sarà dotato di uno schermo ad alta risoluzione, design più sottile e chip più potente. Infatti Google sostituirà Nvidia Tegra 3 con Qualcomm Snapdragon, secondo le indiscrezioni di Reuters. Google dovrebbe vendere da sei a otto milioni di Nexus 7 nella seconda metà dell’anno, e ha già superato iPad in Giappone. Il mini tablet, realizzato da Asus, rappresenta una sfida anche contro Amazon Kindle Fire HD. Finora Google avrebbe venduto 4.6 milioni di Nexus 7 nello stesso periodo del 2012. Asus punta a vendere 12 milioni di tablet quest’anno raddoppiando le vendite rispetto a un anno fa. La versione che uscirà a luglio sarà aggiornata con un design più sottile, un processore potenziato e una risoluzione più alta del display. Per Nvidia, significa dover affrontare la competizione di Qualcomm.

Stando a Reuters, la seconda generazione del mini tablet di Google potrebbe avere un prezzo ultra low-cost: da 150 dollari o addirittura 99 dollari, mentre iPad mini costa 300 dollari circa. I tablet Android stanno per superare iPad, secondo IDC: IDC stima che i tablet equipaggiati con l’OS mobile di Google passerano dal 42% al 49% entro l’anno, mentre iPad calerà dal 51% nel 2012 al 46% nel 2013. Un tablet su due venduti nel trimestre ha una dimensione sotto gli 8 pollici.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore