Google rilascia Android 4.4 KitKat, una versione più dolce del suo OS mobile

Mobility

La mossa di Google viene incontro alla richiesta degli sviluppatori di ridurre la piaga della frammentazione delle diverse versioni dei sistemi operativi

L’attesa versione 4.4 di Android il sistema operativo mobile di Google ( in codice dolciario KitKat) è ora ufficiamente annunciata e inizierà a entrare nei dispositivi mobili in grado di supportarla nelle prossime settimane. Nella miriade di nuove funzionalità anche la possibilità di lavorare bene anche all’interno dei dispositivi più datati . La mossa di Google viene incontro alla richiesta degli sviluppatori di ridurre la piaga della frammentazione delle diverse versioni dei sistemi operativi e che da sempre viene da loro rimproverata a Google.

E’ già pronto anche il primo dispositivo che porterà a bordo Android 4.4 KitKat, lo smartphone Nexus 5 che ha fatto al sua comparsa su Google Play. In fase di annuncio viene assicurata da Google la compatibilità di Android 4.4 con Nexus 4, Nexus 7 e Nexus 10 , oltre che con Samsung Galaxy S 4 e HTC One nella versione Google Play.

nexus 5

Ma la notizia più vera dell’annucio di Google è la campagna in atto per permettere che il nuovo Android giri nella gamma più vasta possibile di dispostivi inclusi quelli che dispongono di soli 512 MB di RAM. Il ridotto footprint occupato dal sistema operativo vale sia per Android sia per le app di Google, fino a Chrome e Youtube. Il senso è di far fare un passo in avanti all’ecosistema Android e permettere agli utenti di ottenere le più recenti funzionalità de l’OS con i dispositivi aggiornati al massimo delle loro funzionalità hardware.

Le prime notizia di KitKat risalgono a settembre quando Google rivelò il nome per un legame a livello marketing con la barretta di cioccolato che porta lo stesso nome spodestando il vecchio nome in codice Key Lime Pie. Comunque la versione è numerata 4.4 e non 5.0 segnalando un approccio più conservativo alle novità. Android 4.1 Jelly Bean ha fatto il suo debutto nel luglio del 2012. Una versione ad interim la 4.3 di Android è del luglio scorso con nuove API e una migliore capacità per gli sviluppatori di integrare le loro app.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore