Extreme Networks potenzia le Wlan

Mobility

Gli ultimi access point Altitude 450/451 supportano il protocollo 802.11n

Extreme Networks arricchisce il proprio catalogo inserendo nuovi access point nella famiglia Altitude dedicate alle reti Wlan (Wireless Lan) ad alte prestazioni che ottimizzano le performance della rete supportando dati e convergenza. La novità della serie Altitude 450/451, oltre al supporto garantito fino a 300 Mbps di segnale e 160 Mbps (payload Tcp) di throughput per radio è il supporto del protocollo 802.11n.

Secondo il portavoce ufficiale, Altitude 450/451 di Extreme ha dimostrato durante recenti test di raggiungere una potenza massima pari a 12,2W per porta con un throughput di bandwidth massimo di oltre 280 Mbps (stream Tcp). I test sono stati condotti da Craig Mathias, fondatore e responsabile di Farpoint Group, azienda di consulenza nel campo del mobile computing e delle comunicazioni wireless che ha sottolineato come Extreme sia in grado di offrire appieno le prestazioni 802.11n utilizzando un unico cavo Ethernet e alimentazione 802.3af. I nuovi Ap vanno a completare un portafoglio che comprende anche il sistema wireless Summit Wm per un’architettura Wireless Lan distribuita con gestione intelligente del traffico adatta a ottimizzare le prestazioni delle reti cablate già esistenti, anche a fronte di un incremento pari a 5 volte del traffico wireless. Questa soluzione scalabile di livello enterprise è completa di servizi per applicazioni multimediali high-speed e di supporto voce in tempo reale senza bisogno di effettuare radicali upgrade del controller WLan né del core di rete.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore