BlackBerry: ancora servizi e più aperti con BES12

Mobility

BlackBerry ha rivelato le nuove funzionalità di BES12: Worklife e BBM Meetings

BlackBerry ha rivelato più dettagli su BlackBerry Enterprise Server 12 nel corso di un evento sul suolo americano. La società canadese ha anche annunciato che le prossime soluzioni per le imprese di tipo enterprise saranno disponibili sui dispositivi mobili diversi dai Blackberry con Blackberry OS e che funzionano con sistema operativo iOS o Android.
L’obiettivo del supporto dei device Android e iOS da parte di BES 12 ( in unione anche con l’hardware di casa) è di integrare le piattaforme dei concorrenti con i servizi di sicurezza per cui è nota Blackberry.

bes12

I

 

n questa strategia si integra anche una partnership tra Blackberry e Samsung che vedrà i servizi di encryption end to end di Blackberry arricchire i device di Samsung con OS Android. Da inizio 2015 i dispositivi Samsung Galaxy diventeranno altamente sicuri. Il sistema Samsung Knox, che offre una suite di applicazioni di lavoro sicure, girerà sui nuovi server di BlackBerry, noti come BES12.

 

samsung_galaxy_note_4-370x167
Nel medesimo evento Blackberry ha annunciato alcuni nuovi servizi che sono focalizzati sull’obiettivo di gestire in maniera più semplice le attività di collaborazione e separare dispositivi personali da dispositivi aziendali. I costruttore canadese di smartphone ha anche messo in luce il suo nuovo servizio di autenticazione tramite VPN come “ una maniera interamente nuova di collegare i dipendenti ai dati aziendali”.

 

Gli utenti possono accedere al servizio dopo un’autenticazione a due fattori. Blackberry offre il servizio sugli smartphone iOS, Android e Blackberry 10 gestiti dai dipartimenti IT tramite BES12.

bes12-1

Puntando su una soluzione MDM Blackberry ha cercato di mantenere semplice l’intero meccanismo offrendo d’altro canto ai gestori aziendali dell’IT un controllo immediato su quanti hanno accesso alla VPN. Inoltre potranno concedere o togliere in maniera veloce la possibilità di accesso, una funzionalità utile in particolare in caso di furto o compromissione di uno smartphone.
Il servizio Worklife permette a un utente di passare velocemente dal suo ambiente di vita personale a quello lavorativo. Un dimostrazione ha riguardato un device Android che in ambiente di lavoro mostrava chiaramente che pagava per i costi di un uso aziendale del dispositivo personale. Si tratta di una funzionalità essenziale all’interno di  programmi di BYOD aziendale , ma secondo Blackberry anche le aziende cha hanno dato ai dipendenti device di loro proprietà possono anche permettere loro di aggiungere linee personali ai dispositivi aziendali.
U’altra applicazione aggiunta è BBM Meeting che sembra molto simile a una funzionalità di chat di gruppo del noto BBM, ma è in realtà uno strumento di collaborazione azionale. Come le altre applicazioni l’app sarà resa disponibile su iOS,Android, Blackberry 10 oltre che su PC Windows e Mac.

 

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore