Arriverà Intel Silvermont a infiammare la competizione con ARM

ComponentiMobilityWorkspace

A cinque anni dal primo Atom arriva una nuova microarchitettura per la piattaforma di Intel. Obiettivo o spezzare la dittatura di ARM

Intel lancia ancora una volta il suo guanto di sfida alla architettura rivale Arm sul terreno degli smartphone e dei tablet con un annuncio riguardante la gamma dei processori mobili Atom. Si tratta di una nuova microarchitettura che porta il nome in codice di Silvermont e punta a estendere la sua influenza anche nel settore automoticeve e dei cosiddetti microserver. Obiettivo abituale di progetto : più prestazioni e minori consumi energetici: incremento di tre volte delle prestazioni e diminuzione di cinque volte dei consumi. Silvermont ( dual core, contro Arm , quad core) sarà alla base con la sua litografia a 22 nanometri dei chip per tablet della classe Bay Trail previsti in rilascio nel corso di quest’anno.

Ma farà la sua apparizione anche nei chip per smartphone della classe Merrifield e nei chip per microserver della classe Avoton. Anche router e switch con i chip della classe Rangeley.

384599-intel-silvermont

Ora tuttavia il problema resta quello di un mercato difficile da convincere – sia vendor sia utenti – ad abbracciare l’idea di un “Intel inside” per tablet e smartphone. La microarchitettura Silvermont ha dalla sua la capacità di essere al centro sia di server che di PC che di sistemi embedded. Il mercato attuale è dominato da SoC in architettura Arm prodotti da Qualcomm, Samsung e Nvidia.

Come se non bastasse nella roadmap è già in cantiere per il prossimo anno una nova microarchitettura a 14 nanometri con il nome di Airmont.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore