Verizon: primi test sul campo per il 5G già nel 2016

LteMobilityReti

Verizon vuole ripetere quanto fatto in passato con LTE: test in largo anticipo per essere i primi a lanciare il servizio commerciale

Verizon intende avviare i suoi primi test sul campo delle tecnologie 5G già il prossimo anno e lo farà con l’aiuto di diversi partner tra cui Alcatel-Lucent, Cisco, Ericsson, Nokia, Qualcomm e Samsung. L’obiettivo è accelerare il ritmo di avvicinamento alla realizzazione delle reti cellulari di nuova generazione, anche se la stessa Verizon è allineata con altri operatori nel non vedere prima del 2020 il lancio ufficiale delle reti 5G, a specifiche completate.

L’idea di Verizon è sostanzialmente quella di replicare l’esperienza fatta per le reti 4G LTE che ha in uso attualmente e che gestiscono l’87 percento del suo traffico dati wireless. Verizon iniziò a testare le tecnologie 4G nei suoi Innovations Center di Waltham e San Francisco coinvolgendo anche realtà esterne all’azienda. Nel 2008 creò un ambiente di test sul campo – tecnicamente una “sandbox” – con dieci celle installate intorno a Boston, nel 2009 si ebbe la prima chiamata dati LTE e alla fine dell’anno successivo il lancio commerciale del servizio.

Ericsson e IBM 5G

Ora i tempi non sono molto diversi ma c’è qualche margine in più. Verizon ha dichiarato di voler usare nuovamente gli Innovations Center di Waltham e San Francisco, dove sta già creando alcune sandbox 5G. Secondo Roger Gurnani, Executive Vice President e Chief Information and Technology Architect di Verizon, il lavoro con i partner – che insieme danno vita al nuovo 5G Technology Forum di Verizon – sarà essenziale: “Insieme rappresentiamo oltre 50 miliardi di dollari all’anno di ricerca, sviluppo e investimenti in tecnologia e migliaia di brevetti. Stiamo portando a frutto un’incredibile quantità di risorse e capitale intellettuale per introdurre la nuova generazione delle tecnologie wireless“.

Non va trascurato anche un elemento competitivo: sinora gli annunci più importanti nello sviluppo delle tecnologie 5G sono venuti dalle aziende asiatiche oppure da quelle europee. Lo sforzo di Verizon servirà anche a smuovere il mercato americano, tanto che il 5G Technology Forum comprenderà anche diversi venture capital interessati alle nuove tecnologie e in cerca, magari, di startup americane da finanziare anche nel settore del 5G.

Read also :
  • 5G
  • alcatel-lucent
  • cisco
  • LTE
  • nokia
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore