5G ad alta frequenza: TIM apre un laboratorio a Torino

LteMobility

Il “millimeter Wave Lab” di TILab esaminerà le possibilità di utilizzo delle frequenze oltre i 6 GHz nelle applicazioni del 5G per vari mercati

Non è un mistero che dall’altra parte dell’Atlantico guardino con molta attenzione alla possibilità di dare banda alle comunicazioni 5G non solo ottimizzando l’uso dello spettro radio tradizionale ma soprattutto andando a esplorare bande di frequenza anche molto elevate. Qui in Europa l’approccio è diverso, più conservativo. Ora però TIM rompe il ghiaccio inaugurando a Torino quello che definisce proprio come il primo laboratorio europeo per la sperimentazione delle onde millimetriche.

Il nuovo centro si chiama millimeter Wave Lab e fa capo a TILab. Lavorerà per testare e sviluppare le capacità delle nuove frequenze e dei sistemi delle antenne che saranno utilizzati per le future reti wireless. Il laboratorio è dotato di sistemi di misurazione che consentono di valutare e ottimizzare gamme di frequenze molto elevate, tra 6 e 100 GHz (le cosiddette onde millimetriche o mmW, da cui il nome del centro).

Il "cubo" dei servizi potenziali veicolati dal 5G
Il “cubo” dei servizi potenziali veicolati dal 5G

In questo modo, secondo TIM, potranno essere individuate le migliori soluzioni per incrementare la capacità della nuova rete mobile e la velocità massima di trasmissione anche fino a decine di Gbit/s. Il laboratorio contribuirà inoltre allo sviluppo di progetti internazionali e avvierà collaborazioni con partner tecnologici in grado di realizzare i nuovi apparati per il 5G.

Secondo Gabriela Styf Sjoman, Responsabile Engineering & TILab di TIM, l’adozione di alte frequenze trasmissive e di nuovi sistemi rappresenta “Uno dei principali elementi costitutivi del 5G. Il laboratorio inaugurato a Torino ci consentirà di comprendere e sperimentare queste tecnologie e di collaborare con partner internazionali per anticiparne la disponibilità“.

Read also :
  • 5G
  • tim
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore