Zte festeggia il primo anno di vita in Italia

Enterprise

Buoni i feed back registrati nel Bel Paese ma anche a livello internazionale

Operatore cinese attivo nell’ambito della fornitura di apparati di telecomunicazioni e soluzioni di rete, Zte ha concluso il suo primo anno di attività sul territorio italiano, contando su uffici a Milano e a Roma. La sede, che in realtà ha iniziato a lavorare nel nostro Paese giù nel 2005, oggi conta oltre 200 dipendenti, caratterizzandosi come una tra le realtà più dinamiche del settore.

Grazie ai suoi sedici Centri di Ricerca dislocati in Cina, Usa, Svezia, India, Pakistan e Francia, Zte è in grado di garantire lo sviluppo di prodotti estremamente innovativi e all’avanguardia, conformi ai più moderni standard tecnologici del settore: i brevetti in Cina registrati sono 4mila mentre quelli a livello internazionale superano i 350.

Quotata alle Borse di Hong Kong e Shenzhen, il gruppo opera in 135 Paesi nel mondo, con un bilancio che nel 2007 ha raggiunto un fatturato globale di 3,4 miliardi di euro, in crescita del 49,8% rispetto al 2006. Con un duplice focus sui prodotti di infrastruttura e sui terminali, la società cinese sta attraversando un periodo di costante crescita internazionale e mira a rafforzare il proprio posizionamento nel settore delle telecomunicazioni. Target primario delle soluzioni Zte sono gli operatori, che traggono vantaggio e sono in grado di diversificare i loro servizi grazie alle personalizzazioni offerte loro dall’azienda cinese.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore