Vaciago: “Torniamo a guardare ai fattori reali dell’economia”

Enterprise

VIDEOINTERVISTA – Giacomo Vaciago, economista e professore ordinario all’Università Cattolica di Milano, spiega l’attuale momento in cui l’Italia versa e quale sarà lo scenario di cambiamento per il prossimo futuro. “La crescita economica dei paesi emergenti è già ai nuovi massimi. In Italia dobbiamo decidere se restare un paese industriale o no”. La priorità è far ripartire Stati Uniti e Europa

Poco più di una settimana fa, commentando i Nobel all’economia dati a Diamond, Mortensen e Pissarides, Giacomo Vaciago – economista e professore ordinario di Politica economica ed Economia monetaria all’Università Cattolica di Milano – aveva dichiarato:  “Il messaggio che ha voluto mandare Stoccolma con questi tre Nobel all’economia è: smettiamola di occuparci di banche, liquidità finanziaria e tassi d’interesse, e iniziamo a pensare al futuro dei nostri figli e all’occupazione. Il futuro, appunto.

Di questo tema Vaciago parla in questa videointervista, che fotografa la situazione economica in cui l’Italia versa, gli scenari di cambiamento che si intravvedono per i prossimi anni, alla luce della guerra fra le valute, dell’andamento dell’economia americana, della recessione non ancora superata. “La crescita economica dei paesi emergenti è tumultuosa e già ai massimi – dichiara Vaciago -. Questo è la riprova che la crescita è ormai altrove, il mondo si sta sposando e l’Italia è immobile da anni. Noi dobbiamo decidere se vogliamo restare un paese industriale oppure no, cosa decentrare, se il cervello o le parti basse della lavorazione”.

E continua:  “Oggi la cura omeopatica è dare una liquidità eccessiva ma abbassare i tassi di interesse a zero significa rendere uguali il futuro e il presente, ed essere di nuovo in una situazione di guerra. Torniamo a guardare ai fattori reali dell’economia”
Nella videointervista tutti i dettagli, anche sul “Manifesto per far ripartire la crescita del nostro Paese”, redatto a più mani da Vaciago, insieme al comitato scientifico di Think!.


Read also :
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore