Sun e Microsoft insieme per la virtualizzazione

Data storageEnterprise

Una piattaforma di virtualizzazione comune sancisce la fine delle “ostilità” tra le due aziende: xVm di Sun funzionerà con Windows Server

Dopo la rivalità , l’alleanza. Sun e Microsoft a braccetto in una iniziativa che vede le due società annunciare una nuova piattaforma comune di virtualizzazione: in sintesi la nuova piattaforma di virtualizzazione del desktop xVm di Sun, appena annunciata, potrà girare con Windows Server. Di converso il sistema operativo Solaris sarà in grado di girare come sistema operativo ospite su Windows Server dotato di Hyper-V. Microsoft ha poi annunciato che Hyper-V sarà disponibile all’interno del Service Pack 2 di Windows Server 2008, di cui però non viene fornita la data di rilascio.

Dal punto di vista hardware, i thin client di Sun della serie Ray potranno accedere a Windows ( Server, Vista e Xp) ospitati dall’hypervisor di Microsoft. In nome di un’aperta interoperabilità sull’architettura x86 diversi sistemi operativi potranno dunque essere ospitati dalla virtual box xVm. Per fine autunno è prevista un’integrazione per i servizi di aggiornamento e di gestione tra xVm Ops Center di Sun e System Center Configuration Manager 2007 di Microsoft. A questo punto gli utenti di sistemi Sun potranno gestire e tenere sotto controllo diversi sistemi operativi, da Linux a Windows a Solaris, in ambienti fisici e virtuali.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore