Stanziato un Fondo di Garanzia di 8 milioni per le Pmi di Roma

EnterpriseStart up

Continua la preoccupazione delle Amministrazioni per il problema dell’accesso al credito delle piccole e medie imprese; in totale le Banche del territorio romano si esporranno nominalmente per oltre 200 milioni di euro

Fra i primi atti di Roma Capitale c’è un  programma per l’attivazione del Fondo di Garanzia di 8 milioni di euro, sostenuto da Banca Impresa Lazio che muoverà 130 milioni di euro di risorse in un anno.

Lo scopo è ancora una volta sostenere le Pmi, intervenendo in favore di svariate situazioni: finanziamenti a fronte di investimenti; finanziamenti  per liquidità aziendale; operazioni di consolidamento del debito; operazioni a breve termine; fidejussioni; acquisizione di partecipazioni finalizzata alla realizzazione di nuovi investimenti.

Per quanto riguarda la strategia di financing, gli interventi potranno avere durate anche ultradecennali, mentre per la valutazione sarà premiante la dimensione ridotta dell’intervento – circa 50mila euro – sebbene siano ammissibili progetti fino a 2.5 milioni di Euro. Le garanzie saranno attivate entro i 60 giorni dalla decisione.

Le piccole e medie imprese con sede a Roma – che appartengono ai settori ammissibili alla controgaranzia del Fondo di Garanzia Nazionale (legge 662 del 1996) – possono controllare i requisiti di ammissibilità all’intervento presso il sito www.fondodigaranzia.it

Contact center di Roma Capitale: 060606

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore