Microsoft ha nuovi piani di sottoscrizione per le PMI che usano Office 365

EnterpriseOfficeSoftwareStart up

I progetti sono di realizzare nuovi piani di sottoscrizione a Office 365 per seguire le necessita’ delle PMi con dipendenti da uno a 250

E’ ufficiale da parte di Microsoft la messa a punto di tre nuovi piani per consegnare l’uso di Office 365 alle aziende medio piccole. L’annuncio e’ presente in un post del general manager per Office Kirk Gregersen: “ I progetti sono di realizzare tre nuovi piani di sottoscrizione a Office 365 messi a punto per seguire le necessita’ delle PMi con dipendenti da uno a 250”. L’annuncio segue da vicino il percorso messo a punto con il rilascio della nuova roadmap per Office 365 per il settore aziendale. Questa roadmap secondo la strategia ‘cloud first’ intende fornire agli utenti di Office 365 una anticipazione di quanto era in serbo per la piattaforma di produttivita’ cloud enabled di Microoft. Una visione di pochi mesi delle nuove funzionalita’, dei miglioramenti e dei principali aggiornamenti.

Office 365
Office 365 

 

L’attuale offerta Office 365 enterprise resta inalterata, mentre i nuovi piani sostituiranno nel tempo le edizioni Office 365 Small Business, Small Business Premium e Midsize Business . Ecco i nuovi piani di abbonamento per le PMI che vorranno utilizzare Office 365 come vengono annunciati per il mercato Usa:
Office 365 Business: fornisce le versioni complete installabili della applicazioni Office (Outlook, Word, Excel, PowerPoint, OneNote e Publisher) insieme con uno storage online di 1 TB su OneDrive for Business. Costo mensile 8.25 dollari per utente.
• Office 365 Business Essentials: fornisce le app di Office Online erogate via cloud insieme con email, agenda, meeting online, messaggistica istantanea, video conferenza , Yammer e supporto per Active Directory , storage OneDrive e file sharing. Costo mensile 5 dollari per utente
• Office 365 Business Premium: offre ogni prestazione offerta sia da Office 365 Business che da Business Essentials per un costo mensile di 12,50 dollari per utente.

Secondo Microsoft il guadagno per gli utenti rispetto ad alcune versioni precedenti  ci sara’, altri vedranno aumentati i costi. Per ogni piano dei nuovi Office 365 il limite e’ di 300 posti di lavoro. In ogni caso – assicurano in Microsoft – gli attuali clienti avranno ampia disponibilita’ di tempo per prepararsi al cambiamento . Le politiche commerciali di Microsoft prevedono una notifica preventiva di 12 mesi per ogni cambiamento agli abbonamneti al software Office. In questo caso nessun utente dovra’ fare nulla per la sua sottoscrizione a Office 365 fino al primo rinnovo dopo l’ottobre del prossimo anno. Dopo l’estate Microsoft fornira’ ai clienti le primae indicazioni di come procedere. Nelle previsioni di Microsoft sono pochissime le aziende che otterranno benefici economici cambiando piano di sottoscrizione prima dell’ottobre del prossimo anno.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore