Ferrara agevola il ricambio generazionale

EnterpriseStart up

50.000 euro a favore delle imprese per azioni di affiancamento nei confronti del sistema bancario, consulenza e assistenza diretta per valorizzare la propensione all’innovazione ed il patrimonio di conoscenze già acquisite

Sono più di 2.400 (quasi il 10% del totale provinciale) le imprese ferraresi, con imprenditori di 60 anni e oltre, che si apprestano ad affrontare il passaggio critico del ricambio generazionale, mettendo a rischio numerosi posti di lavoro.
Il settore economico che manifesta i segnali più evidenti di invecchiamento è quello dell’agricoltura. Seguono a distanza quello del commercio e del trasporto. Dalla tipologia delle aziende censite dalla Camera di Commercio di Ferrara, si evidenzia inoltre, che il problema riguarda maggiormente le imprese individuali.

E proprio per aiutare le imprese nella delicata fase del ricambio generazionale la Camera di Commercio ha messo a disposizione 50.000 euro che potranno essere spese, in particolare, per azioni di affiancamento nei confronti del sistema bancario, consulenza specialistica e assistenza diretta per valorizzare la propensione all’innovazione ed il patrimonio di conoscenze già acquisite dall’impresa.

Il finanziamento si rivolge alle imprese il cui titolare, o almeno un socio, abbia compiuto 50 anni e che hanno visto l’inserimento di giovani a partire dal 1 gennaio 2003 (o che ne vedranno l’inserimento entro il 31 dicembre 2008), anche senza vincoli di parentela con il titolare, con il fine esplicito di consegnare ad essi, nel prossimo futuro, responsabilità imprenditoriali.
Il bando e i moduli per la presentazione delle domande sono scaricabili dal sito della Camera di Commercio di Ferrara.

Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore