Da Fondoimpresa 60 milioni per la formazione nelle Pmi

EnterpriseStart up

Il bando favorisce i corsi che privilegiano l’innovazione di processo e di prodotto, l’aggregazione di imprese e la maggiore qualificazione dei lavoratori

Fondimpresa ha stanziato 60 milioni di euro per la formazione dei lavoratorie la realizzazione di piani formativi territoriali o settoriali con particolare attenzione al mondo della piccola e media impresa. Il Fondo interprofessionale per la Formazione continua, gestito bilateralmente da Confindustria, Cgil, Cisl e Uil, ha infatti promosso un nuovo Avviso (2/2008). Si tratta del secondo bando emanato quest’anno, dopo quello dell’Avviso 1/2008, dedicato alla formazione su salute e sicurezza sul lavoro che ha messo a disposizione finora 15,5 milioni di euro.

L’Avviso 2/2008 prevede due scadenze per la presentazione delle domande: la prima, dal 17 novembre al 15 dicembre 2008, la seconda dal 1 aprile 2009 al 30 aprile 2009. Per ogni scadenza sono a disposizione 30 milioni di euro.
Per favorire la formazione nelle imprese di minori dimensioni, è previsto che almeno il 65% dei lavoratori coinvolti nei piani appartengano ad aziende con meno di 200 dipendenti.

Pubblicato sul sito di Fondimpresa, il bando è strutturato in modo da favorire la formazione per l‘innovazione di processo e di prodotto, l’aggregazione di imprese e la maggiore qualificazione dei lavoratori.

Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore