Contributi per lo sviluppo dell’artigianato lombardo

EnterpriseStart up

Superano i 6 milioni di euro i finanziamenti previsti dal nuovo bando indetto dalla Regione Lombardia per lo sviluppo delle aree destinate a insediamenti produttivi artigiani

La Regione Lombardia concede contributi a Comuni e imprese artigiane in forma singola e associata per la realizzazione di opere nell’ambito degli insediamenti produttivi finalizzate a qualificare le attività artigiane, attraverso il supporto a interventi infrastrutturali e investimenti di innovazione in campo ambientale, tecnologico, organizzativo e della sicurezza negli insediamenti a prevalente presenza di imprese artigiane.
Il bando integrato è costituito dalle seguenti misure:

Misura A
Beneficiari: Comuni singoli, associati o consorziati, della Lombardia.
Interventi ammissibili: Realizzazione, completamento, ammodernamento, rifacimento delle opere di urbanizzazione e opere infrastrutturali a servizio degli insediamenti produttivi artigiani; bonifica, recupero e riconversione di aree dismesse per il riutilizzo a fini produttivi artigiani; opere logistiche tecnologicamente avanzate.
Contributi: 3.500.146 euro

Misura B
Beneficiari: Consorzi, Società consortili anche in forma di cooperativa, Associazioni temporanee, Società cooperative a responsabilità limitata fra imprese artigiane.
Interventi ammissibili: Opere di urbanizzazione primaria e impianti a servizio comune delle imprese aggregate; bonifica, recupero e riconversione di aree per il riutilizzo a fini produttivi artigiani; opere logistiche tecnologicamente avanzate.
Contributi: 1.600.000 euro.

Misura C
Beneficiari: Imprese artigiane localizzate in un insediamento produttivo artigiano per il quale sia stata presentata domanda di contributo sulla misura A) e/o B).
Interventi ammissibili: Investimenti in innovazione tecnologica finalizzati ad introdurre tecnologie innovative; investimenti volti alla sicurezza degli ambienti di lavoro; investimenti per il potenziamento, consolidamento, realizzazione e riqualificazione della dotazione infrastrutturale ; interventi finalizzati al conseguimento di certificazioni volontarie europee/internazionali.
Contributi: 1.000.000 euro.

La domanda di contributo deve essere inviata entro il 30 settembre 2008.Per ulteriori informazioni cliccate qui.

Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore