SPS Italia, a fine maggio la tappa finale a Parma. Il territorio risponde

Giornalista professionista dal 2000. Da 15 anni, Stefano si occupa di giornalismo Ict maturando competenze anche nel consumer electronics. Stefano ha iniziato la sua esperienza giornalistica nel 1996 presso la redazione economica di ItaliaOggi.

Dal 22 maggio si apre a Parma l’evento organizzato da Messe Frankfurt SPS Italia. Su territorio italiano sono proseguiti i momenti di incontro

Si avvicina la data della fiera dell’automazione e digitale SPS Italia a Parma. Su territorio italiano sono proseguiti i momenti di incontro finalizzati a portare avanti temi e argomentazioni che dal 22 maggio faranno da cornice all’evento organizzato da  Messe Frankfurt. La quarta tappa si è tenuta a Bari e ha visto una tavola rotonda dal titolo “Automazione 4.0 e trasformazione digitale: opportunità ed esperienze del territorio pugliese”.

Industria 4.0 – Intelligenza artificiale

La Puglia conta numeri importanti nel settore manifatturiero: sono presenti circa 31mila imprese e nello specifico nell’area metropolitana di Bari è presente un’alta percentuale di imprese manifatturiere molto avanzate in tema di digitalizzazione, in quanto adottano almeno una tecnologia 4.0. Un distretto sensibile al tema della digitalizzazione e aperto alle innovazioni di processo in chiave di industria 4.0 che puntano a rendere le proprie aziende sempre più efficienti.

“Parlare di tecnologia intercettando le ‘case history’ sul territorio e affrontando le soluzioni in ottica 4.0 è il modo migliore per far durare la nostra fiera tutto l’anno. Sono felice di vedere e rappresentare Messe Frankfurt in un sud Italia assetato di incontri di approfondimento. A Parma sarà possibile toccare con mano applicazioni, prodotti e soluzioni che rispondono al massimo a queste esigenze e alla rivoluzione industriale che è in atto, dove anche la manifattura italiana deve essere protagonista” dichiara Delef Braun, Presidente di Messe Frankfurt.

“Confindustria Bari BAT sta svolgendo un’operazione importante di guida per le imprese attraverso diversi progetti, fra cui il Gruppo di lavoro I. 4.0, la maratona digitale DigithOn e il Progetto MatchUp. In circa tre anni il tavolo di lavoro dedicato a Industria 4.0 ha dato vita a un articolato programma di informazione e formazione per le aziende associate. E’ in programma la progettazione di iniziative per far incontrare la domanda e l’offerta di soluzioni 4.0, e per sostenere progetti innovativi settoriali sul territorio. L’obiettivo è realizzare applicazioni pratiche su aziende del territorio, meglio in settori trainanti come l’agricoltura di qualità”, ha commentato Roberto Bianco, Presidente Sezione Meccanica e coordinatore del Tavolo Industria 4.0 Confindustria Bari BAT.