Software e servizi: pronti, attenti, stop

Enterprise

In Italia la componente Software e Servizi ha un peso che sfiora il 70%
dell’intero mercato informatico.

Solo sfumature, per il resto una cosa è certa; i principali analisti di mercato sono concordi nel dire che le performance del mercato del software e servizi hanno toccato forse il punto più basso nel corso del 2003. O meglio: il software ha più o meno tenuto mentre i servizi sono andati in caduta libera. Risultato: l’aggregato ha dato il peggio di sé. E anche per il 2004 non si intravede niente di entusiasmante o brillante, ma neanche di drammaticamente tragico. Molto probabilmente il 2004 sarà quasi una fotocopia del 2003, con qualche segnale positivo. Annamaria di Ruscio, partner di NetConsulting, di seguito fa un’ampia e completa disamina del mercato, basandosi sui risultati del Rapporto Assinform, analizzando le singole componenti del mercato, la sua struttura, le dinamiche che lo hanno caratterizzato nel 2003 e, alla luce di questi risultati, traccia la possibile evoluzione per l’anno in corso.
Accanto a questa esaustiva panoramica gli autorevoli pareri di Meta Group, NextValue e Sirmi.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore