Ptc in vendita?

Enterprise

Il big mondiale del Product Lifecycle Management starebbe cercando un acquirente per mantenere alto il livello competitivo

Ptc, uno dei grandi specialisti mondiali del Plm (Product Lifecycle Management), sarebbe alla ricerca di un acquirente. Il vendor, infatti, avrebbe incaricato la banca d’affari Goldman Sachs di individuare potenziali compratori. Il valore stimato dell’azienda si aggirerebbe sui 2 miliardi di euro. Dalla diretta interessata, per il momento, non sono arrivati commenti ufficiali, per cui è d’obbligo usare il condizionale nel riferire la notizia, emersa dalla stampa americana.

Non è la prima volta che il produttore del Cad Pro/Engineer e del Plm Windchill si mette in cerca di un compratore, ma fin qui i tentativi sono falliti.

Negli ultimi anni, il mercato del Plm si è notevolmente ridisegnato. Nel 2006, i francesi di Dassault Systemes hanno acquisito MatrixOne e poco dopo Oracle ha risposto assicurandosi Agile. L’anno successivo Ugs è passata sotto il controllo del gigante tedesco Siemens. Oggi, i big del comparto si presentano con competenze piuttosto definite: Dassault Systemes guarda soprattutto al 3D e alle realtà più piccole, mentre Siemens Plm usa come mercato di riferimento l’industria e l’automazione, senza dimenticare Autodesk, che si è avvicinata all’offerta enterprise con i propri prodotti multimediali.

In questo contesto dinamico, Ptc (ex Parametric Technology) sta cercando di trovare la migliore collocazione, nonostante un’offerta giudicata di alta qualità, soprattutto nel campo della gestione della documentazione tecnica. Il vendor ha messo a segno numerose acquisizioni nel 2008 e ha da poco siglato un contratto importante con Eads, superando la concorrenza proprio di Siemens Plm e Dassault Systemes. Nel 2007, Ptc ha realizzato un fatturato di 941 milioni di dollari, con un utile netto di 156 milioni di dollari.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore