Oracle : bene il profitto , in calo il fatturato

Big DataData storageEnterpriseProgettiSoftware vendor
Larry Ellison

In arrivo una nuova versione di Database per il cloud , la 12C, a OpenWorld

Anche Oracle come gli altri suoi concorrenti: aumentano i profitti del primo trimestre dell’anno fiscale ( in questo caso dell’11 per cento) , ma non vengono raggiunti i livelli di proiezione voluti dagli analisti di Wall Street. Ormai un gigante dell’hardware oltre che del software , Oracle ha macinato 2 miliardi di profitti, ma su un fatturato arrivato a quota 8,18 miliardi di dollari con un decremento del 2 per cento sull’anno precedente, deludendo così gli analisti finanziari.

Oracle produce un quarto del suo fatturato in Europa le cui valute hanno giocato nel periodo a sfavore del dollaro e dunque dei risultati di Oracle. Ma in termini di vendite Oracle continua a vendere licenze di database e di middleware oltre che sottoscrizioni ai servizi cloud, con un incremento del 5 per cento sul 2011.

I guai sono nel settore hardware ( server, storage e switch) che è caduto del 19 per cento sull’anno precedente. Nel commentare i risultati Larry Ellison, CEO e cofondatore di Oracle, ha anticipato l’annuncio a fine mese di Oracle Database 12C ( dove la C sta per cloud) nel corso di Oracle OpenWorld che renderà il database multitenant attraverso il cloud. Il rilascio in termini di disponibilità generale è previsto non prima di fine anno. Tra gli annunci anche una nuova versione del server Exadata specializzato per la analisi dei Big data.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore