Nokia Siemens Networks, riprendono le voci di trattative di cessione

Enterprise

Siemens a colloquio con fondi privati per la cessione Nokia Siemens Networks

Da tempo i dirigenti di Siemens sono espliciti sul loro desiderio di uscire dalla jointventure con Nokia per il networking aziendale. Ora Siemens sembra intenzionata a fare di questo desiderio una realtà. Secondo un rapporto del Wall Street Journal sono in atto contatti ufficiali con società di investimento privato per il possibile acquisto di Nokia Siemens Networks. I nomi dei fondi sono TPG, Blackstone Group e KKR.

Si parla dell’acquisto dell’intera joint venture che viene valutata a prezzi correnti in 9,36 miliardi di dollari. Minori probabilità ha una cessione unicamente della parte Siemens nella joint venture. Una terza opzione è un’operazione di IPO. Nokia e Siemens hanno dato vita alla joint venture sei anni fa con lo scopo di vendere apparati di rete ad aziende e service provider. La competizione si è tuttavia rivelata molto forte con giganti come Cisco e Hauwei.

Sono iniziati diversi procedimenti di tagli di personale ( siamo a un quarto della forza lavoro mondiale) e di ristrutturazioni fino all’attuale focalizzazione sulle reti wireless 4G. Ma se Siemens spinge , la controparte Nokia sembra meno entusiasta ora che i conti di Nokia sembrano avviati sulla giusta strada. All’inizio dell’anno Nokia ha dichiarato che il cash che arriva alla società – attorno al miliardo di dollari – deriva per 866 da Nokia Siemens. Ci sono anche tentativi da parte di Nokia per arrivare ad acquisire la parte di Siemens in collaborazione con un fondo statale finlandese.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore