Intel, con McAfee, sbarca in Finlandia e conquista Stonesoft per 389 milioni di dollari

AcquisizioniEnterprise

Intel, tramite McAfee, apre la stagione degli acquisti dopo la fresca nomina del nuovo CEO, in sostituzione di Paul Otellini

Continuano le attività di Intel in ambito software e sicurezza: dopo McAfee ora è la volta della finlandese Stonesoft. Intel , il colosso della produzione di chip, apre la stagione degli acquisti dopo la fresca nomina del nuovo CEO in sostituzione dello storico Paul Otellini.

Scopo dell’acquisizione europea valutata dagli esperti in 389 milioni di dollari da pagarsi in contanti , è di espandere la sua offerta di prodotto in ambito software di sicurezza di cui ha messo le basi con l’acquisizione di McAfee.

La società finlandese è al momento strettamente controllata dai suoi principali manager, il Chief Executive Officer Ilkka Hiidenheimo, il presidente Hannu Turunen e Timo Syrjaelae, membro del board dei direttori, che insieme valgono il 34,7 per cento delle azioni e hanno accettato la vendita.

Intel aveva acquisito McAfee nel 2010 per una somma di 7,68 miliardi di dollari. L’offerta è soggetta al gradimento degli azionisti di Stonesoft. Sul piano  tecnico l’offerta  viene fatta direttamente da McAfee.

Stonesoft fornisce soluzioni per la sicurezza di rete dinamiche, basate su software e pensate per il cliente, in grado di mettere al sicuro il flusso di informazioni e di semplificare la gestione della sicurezza. Il portafoglio prodotti di Stonesoft include firewall all’avanguardia, sistemi EPS (Evasion Prevention System) e soluzioni VPN SSL adatte ad aziende di ogni dimensione. Attraverso l’acquisizione di Stonesoft, in attesa di approvazione, McAfee prevede di estendere e rafforzare la propria posizione di leadership nel settore della sicurezza delle reti.

“Con la proposta di acquisizione dei prodotti e servizi di Stonesoft, McAfee sta portando avanti un investimento significativo nelle tecnologie firewall di nuova generazione. Si tratta di soluzioni che anticipano le esigenze dei clienti in un panorama di minacce complesse e in continua evoluzione”, ha dichiarato Michael DeCesare, Presidente di McAfee. “Stonesoft è uno di principali innovatori in questo importante segmento di mercato. Il nostro progetto prevede l’integrazione dell’offerta di Stonesoft con gli altri prodotti McAfee per rafforzare la strategia Security Connected di McAfee. Inoltre metteremo a disposizione dei prodotti Stonesoft la competenza degli oltre 7.200 dipendenti McAfee. Infine, sfruttando il servizio cloud-based McAfee Global Threat Intelligence saremo in grado di fornire ai nostri clienti una sicurezza senza pari”.

 

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore