Compuware venduta a Thoma Bravo per 2,5 miliardi di dollari

AcquisizioniEnterprise

Compuware ha annunciato di aver trovato un accordo con il fondo di investimenti Thoma Bravo che ha una lunga storia di acquisti in ambito IT

Sotto la spinta dell’azionista Eliott Management, Compuware, specializzata nel software per la gestione delle prestazioni delle applicazioni e dello sviluppo, ha accettato di essere acquisita da Thoma Bravo per un totale di 2,5 miliardi di dollari.
La società Compuware rappresenta un nome storico dell’informatica . Nata a Detroit in Michigan nel 1973 nel 1977 aveva lanciato una soluzione (Abend AID) nata per scoprire i bug e suggerire le opportune correzioni. La società si è ingrandita fino a impiegare 4500 persone e a un presenza in 50 nazioni con un totale di 7100 clienti. Al momento propone un catalogo completo di strumenti di sviluppo e di soluzioni per ottimizzare le prestazioni applicative ( APM).

compuware

Sul piano finanziario Compuware era già stata oggetto di un tentativo di acquisizione nel 2012 da parte dello stesso fondo Elliott Management. L’OPA ostile di 2,3 miliardi di dollari era andata a vuoto e giudicata insufficiente dal consiglio di amministrazione di Compuware. Ma il “fondo avvoltoio” ( che si è anche messo recente mente in luce con la richiesta che EMC vendesse Vmware) che deteneva ancora il 9 per cento di quote di partecipazione del nella società ha spinto i suoi dirigenti alla vendita.
E su questo punto Compuware ha annunciato di aver trovato un accordo con il fondo di investimenti Thoma Bravo che ha una lunga storia di acquisti in ambito IT ( uno su tutti quello di Landesk). Stanno al valore per azione su cui è stato raggiunto l’accordo si arriva la valore attuale della vendita che si colora attorno ai 2,5 miliardi di dollari. In questo caso il consiglio di amministrazione di Compuware ha annunciato di essere favorevole all’acquisitone come anche il fondo Elliott Management.

La conclusione finale delle attività di cessione sono previste per il prossimo anno dopo le necessarie approvazioni degli enti regolatori.

 

 

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore