Big data. L’investimento Intel in Cloudera vale 740 milioni di dollari

AcquisizioniEnterprise

Intel investendo in Cloudera si è conquistata il 18 per cento delle azioni della software house specializzata nei big data che fanno leva su Hadoop

Intel ha investito 740 milioni di dollari in Cloudera e si è conquistata il 18 per cento delle azioni della software house specializzata nei big data che fanno leva su Hadoop. L’accordo è stato reso ufficiale con una dichiarazione nella quale si faceva riferimento a una raccolta di mezzi finanziari per un totale di 900 milioni di dollari comprensivo dei 160 milioni di dollari già raccolti d tra diverso investitori tra cui anche MSD Capital , la società per gli investimenti tecnologici di proprietà di Michael Dell. Da parte Intel l’investimento avviene attraverso Intel Capital ce ha messo le mani sul 18 per cento delle azioni di Cloudera.

L’annuncio è stato anticipato qualche giorno fa da Intel stessa che aveva dichiarato di aver fatto un investimento azionario significativo in Cloudera. Le due società sono al lavoro insieme per offrire soluzioni software Cloudera per i big data in grado di operare su hardware Intel. Con questa partnership Intel ha messo la parole fine allo sviluppo della sua distribuzione di Hadoop a favore dell’offerta di Cloudera. L’accordo porterebbe vantaggi a entrambe le parti . Intel può approfittare di una distribuzione matura di Hadoop e dell’esperienza di Cloudera sui big data, mentre a sua volta Cloudera guadagna accesso alle massicce risorse tecnologiche e di vendita di Intel.

“Allineando le roadmap di prodotti di Cloudera e Intel, creiamo una piattaforma di prima scelta sugli analytics – ha dichiarato Diane Bryant , general manager di Intel Data Center Group . Ci attendiamo di vedere crescere più in fretta l’adozione della piattaforma dati di Hadoop e abilitare le organizzazioni all’analisi dei loro dati al servizio delle attività di business”.

Il mercato dei big data sta dunque vivendo una fase di espansione e di primo consolidamento. Il quadro di riferimento sono le ricerche a proposito di Idc e Gartner citate ufficialmente da Cloudera stessa. Le potenzialità del mercato con orizzonte 2017 sono espresse in 32,4 miliardi di dollari in tecnologie e servizi , mentre Gartner valuta una spesa complessiva IT nel 2016 di 232 miliardi di dollari entro il 2016 guidata anche dai big data.

Cloudera utilizzerà l’investimento da parte di Intel per spingere l’adozione di Hadoop che fa riferimento all’architettura di Apache Hadoop con l’aggiunta di altre componenti open source.

Il finanziamento di 900 milioni di dollari sarà completato nel secondo trimestre di quest’anno.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore