Anche Sonicwall nel carniere di Thoma Bravo

AcquisizioniEnterprise

Dopo Landesk, anche Sonicwall entra nel contro del fondo privato Thoma Bravo per 717 milioni di dollari

Dopo Landesk , anche Sonicwall entra definitivamente nel carniere del gruppo di investimento Thoma Bravo. Dopo la sigla a giugno dell’accordo per un valore complessivo dell’operazione di circa 717 milioni di dollari, arriverà nei prossimi giorni la conferma del completamento definitivo dell’acquisizione.
Del gruppo di investitori guidato da Thoma Bravo fa parte anche Ontario Teachers’ Pension Plan che partecipa alla cordata con Teachers’ Private Capital (ramo della società per gli investimenti privati). “Noi di Thoma Bravo e Teachers’ Private Capital siamo entusiasti di questa collaborazione con Sonicwall finalizzata al raggiungimento della leadership nel mercato della sicurezza IT”, aveva dichiarato Seth Boro, uno dei titolari di Thoma Bravo , in occasione della firma dell’accordo.
L’acquisizione da parte di Thoma Bravo non mancherà di influenzare le strategia del provider di soluzioni di sicurezza. In particolare si parla di una spinta verso l’erogazione di servizi di sicurezza in modalità Saas .

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore