Alcatel-Lucent: si attendono voci più precise sulla vendita della divisione Enterprise

AcquisizioniEnterprise

Diversi acquirenti potenziali per la divisione enterprise di Alcatel-Lucent, tra cui Unify. Quanto alle attività di sviluppo delle applicazioni ci sarebbe l’interessamento di Accenture

Mentre vi è attesa per le decisioni del prossimo consiglio di amministrazione e degli annunci dei dettagli del piano di ristrutturazione annunciato nell’ottobre scorso, ripartono in Alcatel-Lucent le discussioni se non le trattative con i potenziali acquirenti della sua divisone per gli apparati rivolti alle Imprese. Le voci di vendita per Alcatel Lucent Enterprise si sono amplificate da metà dicembre . Alcatel-Lucent Enterprise impiega 2800 dipendenti nel mondo, di cui la metà in Francia.

Secondo l’agenza Reuters, Unify , la nuova società nata da Siemens Enterprise Communications, joint venture per il software e i servizi del fondo di investimento Gores Group ( 51%) e della tedesca Siemens AG ( 49%), sarebbe interessata a subentrare in questa attività. Ma la divisone Enterprise di Alcatel-Lucent , che produce applicazioni di comunicazione e soluzioni di infrastruttura di rete per le aziende, sarebbe anche stata avvicinata da un’altra azienda del settore e da un investitore cinese.alcatel-lucent-targa

Secondo Bloomberg, una decisione concernete la cessione della divisione Enterprise potrebbe essere presa entro la fine di marzo . Il valore della transazione viene stimato in 250 milioni di euro a favore di Alcatel-Lucent anche se questa attività ha accusato una perdita operativa di 12 milioni di euro nel 2012.

Insieme con la cessione annunciata della filiale LGS Innovations a un gruppo di investitori , l’operazione di vendita della divisione si iscrive nel quadro del noto Shift Plan che intende arrivare a una vendita degli asset per un ammontare di un miliardo di euro da qui al 2015. Lanciato nel giugno scorso dal CEO Michel Combes, il piano prevede anche la chiusura di numerosi siti di produzione industriale , insieme con la soppressione netta di 10 mila posti di lavoro nel mondo da qui al 2015.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore