Il Crm vale 8 miliardi di dollari nel mondo

Enterprise

Secondo Gartner, il segmento ha vissuto una crescita del 23,1% nel 2007. Sap guida, davanti a Oracle e Salesforce

Il mercato del Customer Relationship Management (Crm) è cresciuto del 23,1% nel 2007, secondo quanto comunicato da Gartner. Il valore complessivo è stato di 8,1 miliardi di dollari, contro i 6,6 miliardi segnati l’anno precedente.

Sap si è confermata al vertice del comparto, con una quota del 25,4%, che però si è leggermente erosa (25,6% nel 2006) pur in presenza di un giro d’affari cresciuto del 22% e arrivato a 2 miliardi di dollari. Alle spalle del vendor tedesco, con una quota del 16,3%, troviamo Oracle, che resta a distanza, ma ha comunque registrato un aumento del 30% nel giro d’affari (1,3 miliardi di dollari nel 2007).

Ancor giovane in questo mercato, Microsoft ha comunque fatto segnare l’incremento più significativo in termini di fatturato, con un eloquente più 88,6% e un valore totale di 332 milioni di dollari. Malgrado la notevole prestazione, la casa di Redmond non ha migliorato la propria quota di mercato (2,7%) e continua a occupare la quinta posizione, dietro Salesforce.com (6,9% di quota di mercato) e Amdocs (5,6%).

Il giovane mercato del Crm, dunque, prosegue lungo il crinale della crescita, che si concentra soprattutto nei paesi occidentali (53% in Nordamerica e 32% in Europa), mentre i paesi emergenti rappresentano oggi solo il 15% del fatturato generato dai servizi di Crm nel mondo. Secondo Gartner, Cina e India rappresentano importanti opportunità a lungo termine.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore