Hp stringe l’alleanza con VmWare

Enterprise

L’accordo prevde lo sviluppo di soluzioni di virtualizzazione a tecnologia congiunta

La società di Palo Alto ha deciso di passare a un livello superiore nella sua offerta di soluzioni ablitanti allla vitrualizzazione. La notizia dell’ultima ora è infatti quella di un nuovo accordo che Hp ha stretto con gli specialisti VmWare che prevedono uno sviluppo applicativo congiunto. Perno tecnologico del progetto è l’hypervisor VmWare su cui i progettisti declineranno tutta una serie di nuovi strumenti di gestione e di automazione per incrementare le performance ma anche le modalità di configurazione e di disponibilità dei server virtualizzati.

L’annuncio è stato dato in occasione del Technology Forum & Expo and Software Universe di Hp tenutosi a Las Vegas, in cui Hp ha sottolinetao come l’accordo preveda di ampliare le capacità di virtualizzazione dei prodotti Hp giudicati dall’azienda ancora a un livello base per fare un salto qualitativo che prospetta nuovi ambienti di sviluppo per le realtà in chiave VmWare, consentendo agli utenti nuove modalità di gestione decisamente più flessibili e dinamiche, incentrate sulla piattaforma VirtualCenter firmata VmWare. Gli esperti, che sottolineano come Hp risulti il maggior distributore delle tecnologie VmWare, interpretano l’accordo come il rafforzamento di una strategia impegnata a consentire agli utenti la migliore gestione degli ambienti fisici e virtuali.

Secondo il portavoce Hp la strategia comporta un impegno a 360 gradi, in quanto sono previsti sviluppi non solo verso l’hypervisor VmWare ma verso tutte le tipologie di hypervisor in commercio. Senza dubbio il patto con VmWare risulta quantomeno molto spinto, in quanto è previsto anche la realizzazione di un bundle tra il software VmWare Infrastructure 3 e Hp Insight Control Environment, software di system management che equipaggia tutti i server Hp.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore