HP porterà il prossimo anno sul mercato le stampanti 3D

Enterprise

HP lavora allo sviluppo di sistemi di stampa 3D.Il lancio previsto per la metà del prossimo anno

HP sta lavorando allo sviluppo di stampanti 3D che – ha affermato il CEO Meg Whitman – potrebbero essere commercializzate a partire dall’estate del prossimo anno. Per differenziarsi da altri fornitori come Stratasys e 3D Systems,l’intenzione di HP è di commercializzare modelli in grado di realizzare manufatti più rapidamente e a un costo inferiore ai prodotti esistenti.

HP (secondo fornitore mondiale di PC dopo Lenovo) soffre dei problemi dell’intero mercato PC e realizza margini molto ridotti con le stampanti tradizionali di cui ha tuttavia rinnovato la gamma. Le stampanti 3D sembrano offrire un’opportunità complementare di crescita. Il mercato è ancora all’infanzia , ma promette bene. Gartner stima al 75 per cento la crescita della nicchia delle stampanti 3D da meno di 100 mila dollari nel 2014 ( 98 mila unità vendute)e scommette sul raddoppio nel 2015. A valore il mercato del 3D printing raggiungerà i 669 milioni di dollari nel 2014 ( + 62 per cento ). Di questi 536 milioni sono previsti nel settore aziendale e 133 milioni nel settore consumo. In questo contesto la pressione della concorrenza e l’aumento dell’offerta produttiva dovrebbero consentire una riduzione dei prezzi di stampa in 3D.

Nella dichiarazione di Whitman oltre all’annuncio per metà del prossimo anno anche la focalizzazione verso la fornitura di servizi ai provati da parte delle aziende che adotteranno la stampa 3D. Ma , ad esempio la stampa di una bottiglia impegna ora tra le 8 e le 10 ore, un tempo troppo lungo che HP intende diminuire con la sua tecnologia di accelerazione dei processi di stampa.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore