Google non aprirà propri negozi al dettaglio

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Rubin ( Google): Non abbiamo alcun piano e non abbiamo nulla da annunciare

Andy Rubin, il massimo responsabile della piattaforma Android di Google, ha dichiarato infondate le recenti voci di apertura di store al dettaglio a brand Google nelle principali città degli Usa secondo quanto già fatto da Microsoft e prima ancora da Google: “ Non abbiamo alcun piano e non abbiamo nulla da annunciare”.

Rubin ha confermato che per Google non c’è alcuna necessità di un’offerta nei negozi , dato che i consumatori ormai ottengono online le informazioni chiave sui prodotti : “ Non vanno nei negozi e non ne sentono la necessità”.

A margine ha poi dichiarato anche che i dispostivi fisici proposti da Google sono ancora una novità relativa per il mercato e non hanno messo ancora abbastanza radici da avere la necessità di uno sbocco commerciale fisico :”Per la linea Nexus non ritengo che il programma sia così avanti da dover pensare alla necessità di avere degli oggetti nei negozi”. D’altra parte l’ondata crescente di dispositivi a marchio Google come quelli della linea Nexus e il recente Chrome Pixel e il prossimo Google Glass avevano fatto pensare alla necessità che il consumatore potesse toccare con mano i nuovi prodotti.

Ad esempio in Gran Bretagna sta succedendo qualcosa di questo genere nelle catene World /Dixons.

Sul versante opposto va detto che la rivale Apple ha invece una storia di successo nell’apertura di negozi aperti al pubblico e ora gestisce 390 store , di cui 28 fuori degli Stati Uniti. Microsoft da parte sua è arrivata ad aprire propri store in una dozzina di città in Usa e Canada , strategicamente vicini a quelli di Apple. La crescita della piattaforma Android per i dispositivi mobili è tuttavia un sicuro motivo per una strategia a lungo termine al dettaglio . Il sistema operativo Android OS ha ormai quattro anni di vita e secondo i dati di Idc sull’ultimo trimestre del 2012 Android è presente su tre quarti dei 181 milioni di smartphone consegnati nel mondo. L’obiettivo dei 500 milioni di dispositivi Android attivati è stato raggiunto a metà settembre dello scorso anno.

Read also :