Il venduto di tablet secondo Idc: Intel e Samsung troppo ottimisti

EnterpriseFisco e Finanza

Il mercato si assottiglia e Samsung e Intel potrebbero mancare gli obiettivi pianificati

Il rallentamento delle vendite di tablet sembra ormai un trend consolidato e anche gli analisti di Idc lo testimoniano con i loro ultimi dati. Gli ultimi numeri rilasciati da Idc indicano che 49,3 milioni di tablet sono stati venduti nel corso del secondo trimestre dell’anno. E’ un valore in rialzo dell’11 per cento rispetto a un anno prima , ma in ribasso dell’1,5 per cento rispetto al primo trimestre del 2014 .

Il mercato dei tablet sarebbe dunque arrivato a saturazione con la crescita delle vendite dei modelli a basso costo e un calo sensibile del peso degli iPad di Apple ,che dovrebbero non superare la sbarra del 25 per cento di quote di mercato nel prossimo trimestre .

idctab

Ma certi costruttori sembrano aver fatto male i conti e stime sul mercato dei tablet .A cominciare da Intel che stimava di poter distribuire i suoi processori in 40 milioni di tablet nel corso dell’anno 2014. Gli analisti in questo momento sono concordi su una cifra vicina ai 30 milioni.

Anche Samsung sembra aver sovrastimato : la società coreana aveva messo in piano 60 milioni di unità vendute nel 2014. Ma nel primo semestre dell’anno sono 19,7 milioni le unità vendute in ambito tablet. Anche se nella prossima metà dell’anno Samsung potrebbe pianificare una grande vendita con una riduzione di prezzi e una politica tariffaria aggressiva è poco probabile raggiunga il tetto dei 60 milioni di unità.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore