Semiconduttori: tenuta record di Intel al primo posto per 22 anni consecutivi

EnterpriseFisco e Finanza

Gartner: Intel resta al primo posto per il 22.mo anno consecutivo con il 15,4 per cento del mercato globale dei semiconduttori

Dopo IC Insights , anche Gartner si esprime su una valutazione del mercato globale dei semiconduttori. Nel 2013 il suo valore è salito del 5 per cento a 315 miliardi di dollari. E resta un mercato sempre più concentrato sulle aziende al top. Il fatturato complessivo dei primi 25 vendor di semiconduttori è cresciuto del 7 per cento con una prestazione superiore a quella della media del mercato. Un’altra ragione sta nella concentrazione dei vendor di chip di memoria nelle prime posizioni in classifica. Le memorie sono cresciute del 23,5 per cento nel 2013.

Analizzando l’andamento del mercato nello scorso anno gli analisti di Gartner spiegano che dopo una partenza debole a causa di un eccesso di inventario ,la crescita di fatturato è ripresa nei due trimestri centrali dell’anno. Le memorie , e in particolare quelle di tipo DRAM, hanno guidato la crescita pur con alti e bassi dovuti al secco calo del 10 per cento delle vendite di personal computer e alla saturazione del segmento degli smartphone di fascia alta.

Intel ha visto contrarsi il suo fatturato per il secondo anno di seguito con un meno uno per cento dovuto essenzialmente al calo delle vendite di PC. Tuttavia resta al primo posto per il 22.mo anno consecutivo con il 15,4 per cento del mercato globale dei semiconduttori. Al secondo posto per il 12.mo anno consecutivo resta Samsung che ha visto raddoppiare la sua quota di mercato dal 2002 , forte delle attività in crescita nelle memorie DRAM e Flash NAND.
Posizione numero tre per Qualcomm con fatturato semiconduttori in crescita del 31 per cento. Il risultato è stato raggiunto per la posizione di leadership nei processori che trovano applicazione negli smartphone nei chip di supporto alla comunicazione wireless LTE. In particolare le consegne di unita modem mobili sono cresciute del 21 per cento.
Al quarto posto arriva SK Hynix con un fatturato in crescita del 41 per cento . La società entra per la prima volta tra le prime cinque.
La crescita di fatturato più importante spetta a Micron Technology grazie all’acquisizione di Elpida Memory.

gartnercattura

Facendo riferimento alla tabella si ottiene una buona indicazione dell’andamento dei diversi vendor nel corso dello scorso anno, ma non raccontano tutta la storia. Spesso una prestazione buona o cattiva dipende dall’andamento del mercato dei dispositivi cui il vendor fa riferimento. Per questo Gartner ha messo a punto un indice chiamato RIP (Relative industry performance). Secondo questo indice emergono MediaTek e Qualcomm nel mercato di riferimento dei dispositivi mobili. MediatTek domina nei segmenti di mercato di fascia medio bassa, mentre Qualcomm domina sui segmenti high end.

Da tenere sotto osservazione in questo 2014 la posizione di Renesas. Apple è in trattative con Renesas, concorrente di Samsung. Con i chip grafici di Renesas, potrebbe migliorare la qualità d’immagine e l’efficienza energetica degli schermi per smartphone e tablet. Nel mirino di Apple c’è la divisione Renesas SP Drivers, una divisione specializzata in driver e controller per pannelli Lcd di grandi e piccole dimensioni, nata come joint venture fra Renesas, Sharp e la taiwanese Powerchip.

Apple investirebbe 500 milioni di dollari per avere il 55% della società, che già fa parte della supply chain di iPhone. Apple sembra voler accelerare l’autonomia da Samsung, contro la quale è impegnata in un contenzioso sui brevetti, in cui Apple chiede altri due miliardi di dollari di risarcimento danni a Samsung, in base alla violazione di 5 nuovi brevetti contestati all’azienda sud-coreana. Macquarie Group ricorda che Apple ha storicamente un grande interesse per i produttori di chip. Infatti l’acquisizione del 55% di Renesas suguirebbe quella del 2008 di P.A. Semi e quella successiva di Intrinsity, il chip maker dietro al processore di iPad A4. Altro produttore di chip per Apple è Taiwan Semiconductor Manufacturing Company (Tsmc).

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore