Samsung domina il mercato delle memorie flash

EnterpriseFisco e Finanza

In un contesto di crescita del settore delle memorie flash Samsung tiene saldamente il primo posto

Indispensabili nei dispositivi mobili , nelle card e nei moduli SSD che hanno il vento in poppa del mercato le memorie flash si stanno rivelando una vera manna finanziaria per i vendor che le producono. Samsung ha un posizione dominante in un altro settore strategico. Mentre il settore delle memorie DRAM resta orientato verso un calo dei fatturati, il mercato delle memorie di tipo flash va alla grande ; in questo contesto è Samsung la regina del settore.

Con un 38,5 per cento ( fonte IHS iSuppli) di quota di mercato nel primo trimestre del 2013 la società coreana è leader incontrastato del settore con 2,04 miliardi di dollari di vendite. Toshiba sale al secondo posto del podio con 1,71 miliardi di dollari di vendite ,ossia il 32,4 per cento di market share. Mentre le due società asiatiche si ritagliano la parte del leone del fiorente mercato delle memorie flash , è Micron a occupare il terzo posto con un fatturato di 920 milioni di dollari , pari al 17,1 per cento di quote di mercato. Dietro alla società americana si colloca SK Hynix , il secondo vendor sud coreano di memorie flash con 628 milioni di dollari pari al 12 per cento di market share.

Sempre secondo gli analisti di iSuppli il mercato delle memorie flash NAND raggiungerà a fine anno un valore di 23,1 miliardi di dollari con una crescita del 14,4 per cento rispetto ai 20 miliardi del 2012. In parallelo crolla il mercato delle memorie con porte di tipo NOR portandosi a 725 milioni di dollari nel 2013 con un calo spettacolare del 27,5 per cento rispetto al miliardo del 2012.

Samsung sembra in grado di mantenere il suo ruolo di numero uno mondiale grazie ai suoi processi avanzati di produzione che le permettono di ridurre i costi di fabbricazione e aumentare le prestazioni e la densità delle memorie. Così il vendor sudcoreano ha iniziato la produzione in massa di chip di memoria NAND MLC (Multi Level Cell) da 16 GB con un processo avanzato da 10 nm. Questo tipo di memorie rappresentano il 9,5 per cento della produzione di flash di Samsung per il primo trimestre , ma la loro quota parte salirà al 45,3 per cento della produzione già nel secondo trimestre.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore