Mobile Payment, Gartner boccia la tecnologia NFC

EnterpriseFisco e Finanza

Il valore delle transazioni mondiali di pagamento mobile viene valutato da Gartner in 235 miliardi di dollari previsti per il 2013

Il valore delle transazioni mondiali di pagamento mobile viene valutato da Gartner in 235 miliardi di dollari previsti per il 2013 con una crescita del 44 per cento rispetto al consolidato dello scorso anno. Il numero delle transazioni arriverà a superare i 245 milioni. E la crescita continuerà a un tasso medio del 35 per cento all’anno fino al 2017.

Il primo trial di pagamento mobile risale al 1998 ed è avvenuto in Finlandia quando due distributori di Coca Cola furono abilitati al pagamento dell’acquisto della bevanda via SMS. Il primo sistema commerciale per i pagamenti in mobilità è invece del 1999 nelle Filippine.

Tuttavia gli ambiziosi programmi di pagamento contactless resi possibili dalla tecnologia NFC (Near Field Communications) registrano un calo di previsioni spettacolare secondo Gartner che ne ha ridotto le stime del 40 per cento . Altrettanto male vanno i sistemi come Google Wallet .

Nelle previsioni di Gartner le transazioni via NFC saranno solo il due per cento del totale in valore per salire solo al cinque per cento nel 2017. Vanno alla grande i trasferimenti di denaro e gli acquisti di merci con rispettivamente il 71 per cento e il 21 per cento del valore. L’unico blocco a ulteriori aumenti delle transazioni è costituito dalla scarsa qualità delle applicazioni sui dispositivi mobili. Una grande crescita è prevista per i pagamenti di conti e bollette con un più 44 per cento per il 2013 sotto la spinta dell’offerta di home banking da parte degli operatori finanziari.

A livello regionale l’Europa Occidentale registra un valore di 29 miliardi di euro a partire dai 19 miliardi del 2012. E le previsioni di crescita non son favorevoli per gli anni successivi.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore