Il trimestre dei server secondo Gartner

EnterpriseFisco e Finanza

Nessuna novità nella classifica dei vendor. Da segnalare la crescita di Dell e il buon andamento dei mainframe

Nel primo trimestre del 2013 il mercato mondiale dei server registra un calo dello 0,7 per cento in unità e del 5 per cento in fatturato rispetto al medesimo periodo del 2012. Per esprimersi con le parole di un analista di Gartner che ha fornito questi dati , il primo trimestre del 2013 non è stato un periodo forte per i server a livello globale.

Solo la regione Asia – Pacifico ( più 7 per cento) e gli Stati Uniti ( più 1,7 per cento) hanno registrato crescite in unità e fatturato. Ma non abbastanza per bilanciare i cali nelle altre regioni. Nella regione Emea ( Europe, Middle East and Africa ) le consegne di server in unità pari a 580 mila indicano un calo del 6,8 per cento.

gartner tab

Il fatturato per un totale di quasi 3 miliardi di dollari mostra un declino del 9,6 per cento rispetto al 2012. In Europa occidentale il calo è del 9,6 per cento. Per tecnologia , i server x86 hanno mostrato di non crescere che in fatturato ( più 1,8 per cento) con un crollo dei server della categoria Risc e Itanium pari al 36 per cento in fatturato. In crescita invece i mainframe con un 3,6 per cento.

gartnertab2

Come tradizione Ibm guida la classifica dei vendor in fatturato con oltre 3 miliardi di dollari a livello mondiale e un market share del 25,5 per cento. I System X superano di poco il 29 per cento del fatturato totale Ibm. In sofferenza gli altri vendor , tranne Dell che è cresciuta del 14,4 per cento.

Per volumi HP mantiene il posto di numero uno, ma perde il 15 per cento , mentre crescono solo Dell e Cisco ( 33 per cento). Nella regione Emea crescono solo Fujitsu e Dell in fatturato.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore