Gartner: nel software Oracle batte Ibm

EnterpriseFisco e FinanzaProgettiSoftware vendor

Il software è una faccenda tutta americana. La battaglia tra Oracle e IBM. SAP la sola europea

Secondo Gartner, nel 2013 Oracle ha conquistato il secondo posto come software house mondiale con 29,6 miliardi di dollari di fatturato. Ibm , che occupava il secondo posto, è stata superata di 500 milioni di dollari. La società di Larry Ellison deve il sorpasso a un tasso di crescita superiore a quello di Big Blue: 3,4 per cento contro 1,4 per cento.

Come annota un ricercatore di Gartner , le tendenze come big data e analytics, insieme con gli investimenti delle imprese nei data base e nelle applicazioni basate su cloud, hanno favorito la crescita di Oracle.

Oracle resta tuttavia ancor lontana da Microsoft che con un volume di affari di 65,7 miliardi di dollari domina la classifica e registra un crescita annua del 6 per cento. Da sola Microsoft rappresenta il 16 per cento del mercato globale delle software house mondiali. Al quarto posto si colloca Sap che con un fatturato di 18,5 miliardi di dollari è lontana dalle prime tre , ma registra la crescita più forte tra i club esclusivi delle aziende del settore che hanno realizzato oltre 10 miliardi di dollari di fatturato. La azienda tedesca è anche l’unica software house non americana tra le Top 10 . Ma lascia dietro di sé Symantec,EMC,HP, Vmware, CA Technologies, Salesforce.

La seconda software house europea è una francese , Dassault Systemes, che per entrare nelle prime dieci dovrebbe raddoppiare di fatturato. Nei Top 10 coabitano stelle cadenti che non riescono a seguire l’onda del cloud e ddei big data ( Symantec, HP, CA Technologies segnalano rallentamenti nelle loro attività software ).

L’exploit maggiore nelle attività SaaS è di Salesforce che fa il suo ingresso nel club esclusivo dei primi dieci a spese di Adobe. E Salesforce si aggiudica la crescita più significativa pari al 33 per cento in un anno. Notevole anche la crescita di Vmware che supera il 14 per cento. Tutto compreso il mercato mondiale del software vale 407 miliardi di dollari con una crescita annua del 4,8 per cento.

Va notato che il ranking di Gartner è sensibilmente diverso da quello pubblicato di recente da PwC ( che tuttavia si limitava ai risultati del 2012). Per PwC Ericsson con il suo quinto posto ( 8 miliardi di dollari) era l’altra azienda europea presente nella Top 10.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore