Gartner corregge le stime sulla spesa mondiale per l’IT

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Crescita a fine anno del 2 per cento per un totale di 3,7 trilioni di dollari

Nel corso dell’anno Gartner segnala periodicamente le sue revisioni quanto alle stime dei vari mercati che tiene sotto controllo. Questa è la volta della spesa IT a livello mondiale. Le proiezioni di Gartner indicano per il 2013 un valore totale di 3,7 trilioni di dollari con un incremento del 2 per cento rispetto al 2012. La stima precedente indicava una crescita del 4,1 per cento. La riduzione tiene conto soprattutto delle fluttuazioni del dollaro. A moneta costante la stima di crescita per il 2013 è del 3,5 per cento.

Tuttavia gli analisti segnalano anche una riduzione delle previsioni di acquisto dei device . Infatti le previsioni di spesa per i dispositivi client sono state riviste con una crescita che passa da 7,9 per cento a 2,8 per cento. Il calo delle vendite di PC registrato nel primo trimestre del 2013 è continuato anche nel secondo trimestre del 2013. Solo nella seconda metà dell’anno è atteso un piccolo rimbalzo. I nuovi e attesi prodotti non riusciranno a compensare una debolezza ormai strutturale del mercato PC. Invece le prospettive per il fatturato dei tablet sono di una crescita vicina la 39 per cento, con gli smartphone e i cellulari di poco sopra il 9 per cento.

gartnertab

Meglio vanno le cose per il software ad uso aziendale che crescerà del 6,4 per cento nel 2013. In ascesa anche le aspettative per il software di CRM che si rivela spinto verso l’alto a da e-commerce, social network e mobilità. Ridotte invece le aspettative per la creazione di contenuti digitali e sistemi operativi in quanto l’ascesa di applicazioni Saas e nuovi tipi di domanda vanno a impattare su mercati e modelli tradizionali.

I servizi di telecomunicazione mostrano una spesa i con crescita inferiore all’1 per cento. Se le cominicazini a banda larga fissa tengono bene , l’impatto delle applicazioni che sostituiscono la voce è forte tra i consumatori , ma non nelle aziende.

Read also :