Fare business su Second Life” È presto però”

Enterprise

Per ora è solo un ambiente su cui sperimentare nuovi approcci agli utenti, ma
Second Life potrebbe assicurare anche alle Pmi grande visibilità e un ritorno
sull’immagine per quando si svilupperà il vero business. Se ne è parlato anche
in un convegno organizzato da Business International

Le società di ricerca sono però concordi nel consigliare grande cautela negli investimenti: accedete a Second Life, dicono alle realtà di più grandi dimensioni, e sperimentate ma non consideratelo ancora una via strategica per il vostro business.

Per le piccole e medie aziende il consiglio è quello di portare, sempre con la dovuta cautela, la propria attività nel nuovo mondo virtuale, per essere tra i primi ad avere una vetrina. Non bisogna sperare in un ritorno economico in tempi brevi: le previsioni dicono che per questo si devono attendere almeno tre anni. Però essere tra i primi può voler dire avere maggiore visibilità e un maggiore ritorno sull’immagine. Ma anche acquisire una posizione di privilegio e magari creare un polo commerciale del made in Italy. Tutti elementi che si potrebbero rivelare strategici nel momento in cui su Second Life nascerà il vero business.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore