Emc, è il CIO l’abilitatore strategico del cloud

Enterprise
Stefano Galoppini Emc

Per Emc adottare il cloud non significa solo investire in tecnologia, ma ridisegnare i processi di business aziendali, ripensare i ruoli delle persone e avvantaggiarsi dell’agilità tecnica

Il cloud computing è una delle tecnologie più significative  e rivoluzionarie che il settore informatico abbia visto nascere negli ultimi decenni e sta modificando nettamente il modo in cui le aziende costruiscono, operano e utilizzano le risorse IT. Le aziende italiane stanno adottando con entusiasmo l’approccio cloud con la finalità di ottenere miglioramenti in termini di efficienza e di agilità e per essere in grado di usufruire di opportunità volte a creare servizi innovativi e nuovi modelli di business.

Ce ne parla Stefano Galoppini, direttore cloud Emc Italia, che focalizza l’attenzione su un aspetto in particolare: “In questo contesto la figura del CIO è sempre più quella di un abilitatore strategico di business: adottare il cloud non significa solo investire in tecnologia, ma ridisegnare i processi di business aziendali, ripensare i ruoli delle persone e avvantaggiarsi dell’agilità tecnica, al fine di sfruttare al meglio tutti i vantaggi di questo approccio”.

Emc VSpex
Emc VSpex

EMC è stata una delle prime aziende ad orientare verso il paradigma Cloud lo sviluppo delle proprie soluzioni e della propria offerta tecnologica. Il passaggio al cloud prospettato da EMC parte dal private cloud e si estende a modelli hybrid cloud. Da un punto di vista tecnologico EMC propone alla base una profonda virtualizzazione delle risorse e un modello di cloud computing ibrido e pervasivo che si sviluppa su più livelli. L’offerta EMC comprende anche un livello di “infrastructures as a service” con servizi sviluppati su infrastrutture EMC e offerti da terze parti specializzate e anche soluzioni offerte in modalità “Application as a service” indirizzate prevalentemente a realtà di piccole dimensioni.

Galoppini entra nel dettaglio della proposta: “La risposta di EMC alle esigenze delle aziende è offerta dalla piattaforma Converged System che integra in un’unica soluzione server, storage, networking e sistemi di gestione e che si concretizza nelle famiglie di prodotti Vblock e VSPEX. Vblock Converged Infrastructure è la soluzione convergente, pre-pacchettizzata, ideale per datacenter di medie e grandi imprese con ambienti virtualizzati, proposta da VCE, la joint-venture di Cisco, EMC e VMware con la partecipazione di Intel. VSPEX Proven Infrastructure permette, grazie al supporto dei partner di canale, di proporre una soluzione convergente modulare e flessibile, grazie alla possibilità di scelta tra diversi sistemi server e networking e layer di virtualizzazione”.

 

– Appuntamento con lo SPECIALE CLOUD di TechWeekeurope: ogni giorno proporremo un’intervista a un manager delle più importanti aziende presenti in Italia impegnante nel cloud computing.

– Per conoscere la prospettiva sul Cloud computing per le piccole e media imprese, leggi anche lo SPECIALE CLOUD di ITespresso
– Per approfondire le strategie di vendita sul Cloud, leggi lo SPECIALE CLOUD di ChannelBiz

 Cosa conosci del cloud computing? Mettiti alla prova e rispondi al nostro Quiz

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore