Dell Technologies torna pubblica a fine dicembre

EnterpriseFisco e Finanza

Dopo il voto degli ‘azionisti’, il 28 dicembre Dell Technologies tornerà ad essere un’azienda pubblica sfruttando uno scambio di titoli VMware

Ancora un importante cambiamento nella strategia finanziaria di Michael Dell per Dell Technologies. Forte del 61 percento dei voti favorevoli dei suoi azionisti l’azienda tornerà ad essere una realtà pubblica quotata.

Dell anche questa volta è convinto della scelta e la spiega però nello stesso modo in cui altre volte ha spiegato l’esatto contrario (perché fosse meglio una private company): “La svolta rafforzerà la posizione strategica perché continueremo a fornire innovazione, una visione a lungo termine e soluzioni integrate dal core all’edge”. D’altra parte l’assoluto pragmatismo ha sempre fatto parte del personaggio.

In verità l’obiettivo primo di Dell Technologies è la semplificazione della struttura di sostegno finanziaria allineando tutti gli asset agli interessi degli investitori.

Dal 28 dicembre infatti torneranno ad essere pubbliche le azioni di Classe C allo Stock Exchange di New York (in un’azienda americana in alcuni casi sono quelle tipicamente detenute da impiegati e dipendenti che non hanno diritti di voto), è lo stesso mercato in cui è stata quotata Dell tra il 1988 e il 2013, ha espresso parere parere favorevole alla transazione il 61 percento dei detentori di azioni ordinarie di Classe V.

Michael Dell, ceo di Dell
Michael Dell, ceo di Dell Technologies

Apprezzamento per l’operazione è stato espresso da Silver Lake, considerato anche il braccio di ferro tra Dell e Carl Icahn per fissare lo scambio di ogni azione dello stack DVMT VMware ad azioni di Classe C a 120 dollari per azione, mentre la prima proposta di Dell fissava lo scambio a 109 dollari.

E ancora una volta è VMware l’attore virtuoso che rende possibile e vantaggioso il riposizionamento. Dell Technologies ha investito in questa direzione e cioè quella di una perfetta integrazione delle soluzioni Dell EMC e VMware, con la seconda che comunque è riuscita a crescere anche non su piattaforme Dell EMC, mantenendo la giusta ‘equidistanza’.

Il mantra di Dell Technologies è che la collaborazione stretta tra Dell EMC e VMware sia volano strategico soprattutto sul canale, un mantra perfettamente riflesso anche nella proposta Dell Technologies italiana.

. L’evoluzione di Dell negli anni, passo a passo

Read also :
  • dell emc
  • dell technologies
  • michael dell
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore