BlackBerry fatica nel primo trimestre del suo anno fiscale 2014

Enterprise

Vendite e cifra d’affari in rialzo, ma BlackBerry non ha ancor a vinto la scommessa su BB10

La scommessa di BlackBerry per il rilancio definitivo sul mercato smartphone con la mossa BlackBerry 10 (BB10) non è ancora vinta. La prova sta nei risultati del primo anno fiscale 2014 del costruttore canadese , il primo che ha visto in maniera completa la commercializzazione dello smartphone touch Z10 e il lancio della sua versione Q10 con tastiera.

BlackBerry ha dichiarato di aver venduto 6,8 milioni di smartphone nel periodo in esame . Un totale di vendite in aumento del 13 per cento rispetto ai 6 milioni di device del quarto trimestre 2013. Ma la società non ha rilasciato dettagli sulla quota occupata dai terminali BB10. Nel trimestre precedente Blackberry aveva venduto un milione di Z10. In declino ovviamente ( nessun aggiornamento a BB10) i tablet PlayBook che passano da 350 mila e 100 mila.

I risultati si traducono in un volume di affari di 3,1 miliardi di dollari con un incremento del 15 per cento su base trimestrale e dell’11 per cento su base annuale. Le vendite sono spinte dagli Usa ( più 30 per cento ) e dall’Asia ( più 35 per cento ) , mentre l’Europa ( che costituisce il mercato principale per Blackberry con una quota del 43 per cento ) mantiene un ritmo di crescita del 9 per cento. Il fatturato si ripartisce tra terminali ( 71 per cento ) , servizi (26 per cento) e software (3 per cento).

Per il trimestre successivo BlackBerry prevede ancora un periodo di investimenti e di lancio di nuovi prodotti per rinforzare l’ecosistema basato su BB 10 OS. Come ha dichiarato Thorsten Heins, CEO di BlackBerry: “ Nel corso dei prossimi tre mesi aumenteremo i nostri investimenti per supportare lo sviluppo di nuovi prodotti e servizi e dimostrare che Blackberry si è imposto come un attore principale e dinamico per le nuove soluzioni IT di mobilità per consumatori e imprese”.

Dopo il lancio degli smartphone Z10 e Q10 , BlackBerry proporrà per luglio il suo Q5 e probabilmente l’A10 a novembre. Per le aziende la novità si chiama BES 10.1, nuova versione del server per la gestione dei terminali mobili.

Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore