AirDefense passa a Motorola

Enterprise

Grazie all’acquisizione l’azienda potenzia il proprio raggio d’azione nella sicurezza wireless

Dopo sette anni di vita propria, lo specialista americano di soluzioni per la sicurezza delle reti wireless Airdefense è entrato a far parte dell’organico aziendale Motorola, che ne ha ufficialmente l’acquisizione. In questo modo il capitolo dedicato all’enterprise mobility del big vendor telefonico si arricchisce ampliando il proprio catalogo d’offerta.

Tra le maggiori innovazioni firmate Aidefense, infatti, va ricordato il sistema di Wireless Intrusion Prevention (Wip) denominato Intrusion Detection System 24×7, un sistema di monitoraggio che utilizza degli access point come sensori combinato a un host modulare che permette una sicurezza aziendale personalizzata, risolvendo al contempo i problemi connessi alla radio frequenza. Un altro valore aggiunto della capitalizzazione sta nel fatto che le soluzioni AirDefense sono vendor-indipendent, il che consente di massimizzare i benefici, indipendentemente dall’infrastruttura WLan utilizzata.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore