Neptune, il database a grafo offerto da AWS come servizio per i dataset connessi

Big DataData storageStorage
Amazon Neptune

Amazon Web Services propone una soluzione di database a grafo in modalità As A Service. Amazon Neptune, questo il suo nome, è pensato per lavorare con dati e relazioni altamente complessi e supera i limiti dei DB relazionali

Amazone Neptune è il database a grafo offerto da AWS come servizio, per la creazione e l’esecuzione di applicazioni che lavorano con i dataset altamente connessi. Neptune permette così agli sviluppatori di creare sofisticate applicazioni grafiche interattive per l’interrogazione di miliardi di relazioni con latenze nell’ordine dei millisecondi.

Amazon Neptune è già stato testato a lungo da vendor come Samsung Electronics, Pearson, Intuit, Siemens, AstraZeneca, FINRA, LifeOmic, Blackfynn e Amazon Alexa, e ha permesso lo sviluppo di social network, motori di recommendetion, ma anche per riconoscere le frodi, e impostare grafici di relazione, sempre nella modalità senza costi iniziali con il pagamento a consumo. E’ proprio questo, quello dei social network tra gli ambiti di elezione per l’utilizzo di un DB di questo tipo.

Infatti, per fare un esempio, se si staa costruendo un feed social  in una nuova applicazione, è possibile utilizzare Neptune per fornire risultati che assegnino priorità, mostrando agli utenti gli ultimi aggiornamenti relativi proprio ai loro familiari, agli amici agli aggiornamenti dei quali si mette “mi piace” e/o a quelli vicini.

Oppure, in un altro ambito, con un grafo della conoscenza è possibile archiviare informazioni per consentire agli utenti di attraversare con facilità dataset altamente connessi. Neptune supporta le API open source e open standard per sfruttare rapidamente le risorse di informazioni esistenti per costruire grafi della conoscenza ad hoc ed eseguirne l’hosting su un servizio interamente gestito.

E’ finita l’era di predominio dei database relazionali come unica opzione disponibile, e l’offerta di un database a grafo pronto a gestire petabyte di dati non strutturati e altamente scalabile permette alle aziende di qualsiasi dimensioni di elaborare milioni di richieste al secondo e scalare per supportare milioni di utenti, per indagare rapidamente miliardi di relazioni tra i dati altamente connessi.

Neptune, DB a grafo utilizzato come motore di recommendation
Neptune, DB a grafo utilizzato come motore di recommendation

Con Neptune sono possibili interrogazioni senza i limiti imposti dalle query SQL basate sulle relazioni tra tabelle secondo le poche logiche di join possibili, questi database a grafo infatti memorizzano direttamente le relazioni tra dati connessi.

Con Amazon Neptune, gli sviluppatori possono interrogare i dataset connessi con la velocità e la semplicità di un database a grafo, beneficiando allo stesso tempo della scalabilità, sicurezza, durata e disponibilità di un servizio di database a grafo gestito. Il motore di elaborazione delle query di Amazon Neptune è ottimizzato per tutti i principali modelli di grafico, Property Graph e RDF del W3C, e i linguaggi di query associati, Apache TinkerPop Gremlin e RDF / SPARQL, così da offrire ai clienti la flessibilità di scegliere l’approccio giusto in base al proprio specifico caso d’uso. Inoltre, all’aumentare dei dati del cliente, lo storage disponibile per immagazzinare i dati Neptune si ridimensiona automaticamente.

Amazon Neptune replica automaticamente sei copie di dati su tre zone di disponibilità e esegue continuamente il backup dei dati su Amazon Simple Storage Service (Amazon S3). E’ progettato per offrire una disponibilità superiore al 99,99 percento e rileva e recupera automaticamente dalla maggior parte degli errori del database in meno di 30 secondi.

Amazon Neptune offre inoltre funzionalità di sicurezza avanzate, tra cui quelle di rete per Amazon Virtual Private Cloud (VPC) e la crittografia dei dati inattivi  tramite AWS Key Management Service (KMS), ma anche crittografia dei dati in transito sfruttando TLS. Per fare un esempio, in un’istanza Neptune crittografata, anche i dati memorizzati nello storage sono crittografati, sono crittografati gli snapshot, le repliche e i backup.

Read also :
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore