Nuova generazione di SSD Samsung per il mercato consumer ed enterprise

Data storage

Samsung: gli SSD si stanno imponendo prendendo il posto dei tradizionali hard disk

In occasione del Samsung SSD Global Summit 2013 , Samsung Electronics ha annunciato una nuova linea di drive SSD indirizzati al mercato consumer – SSD 840 EVO – e ha lanciato il primo SSD NVMe (Non-Volatile Memory Express) da 2,5” per mercato enterprise – SSD XS1715. “Dopo avere accelerato la crescita del settore l’anno scorso attraverso il lancio degli SSD Serie 840 e 840 PRO, introduciamo dispositivi ancora più veloci e con una capacità fino a 1TB, che sapranno offrire utenti una gamma di opzioni ancora più ampia”, ha dichiarato Young-Hyun Jun, executive vice president, memory sales & marketing di Samsung Electronics. L’obiettivo della società coreana è di aumentare il market share espandendo l’adozione di SSD a maggiore densità dedicati specialmente al segmento dei PC client.

I nuovi SSD Samsung 840 EVO, basati su interfaccia SATA e con una capacità fino a 1 TB, sono pensati per utenti consumer che vogliono migliorare drasticamente le performance dei loro PC. . Grazie a questi chip e al controller multi-core di Samsung, i nuovi SSD 840 EVO raggiungono prestazioni senza rivali con velocità di lettura e scrittura insuperabili. La nuova serie di SSD Samsung 840 EVO presenta 5 diverse opzioni di capacità: 120GB, 250GB, 500GB, 750GB e 1TB. I nuovi SSD 840 EVO arriveranno sui principali mercati a livello globale all’inizio di agosto e saranno introdotti successivamente nel resto del mondo.

L’azienda ha introdotto, inoltre, la serie XS1715: SSD ultra-veloci Non-Volatile Memory Express indirizzati al settore business e caratterizzati da una capacità che raggiunge 1,6TB. Disponibili entro la fine di quest’anno, gli SSD Samsung XS1715 rappresentano la prima serie di SSD NVMe da 2,5” presenti sul mercato e consentono a Samsung di espandere la propria share in ambito SSD di tipo enterprise. I nuovi dispositivi possono contare su un’interfaccia PCIe 3.0, circa 2 volte più veloce di quella PCIe 2.0, oltre che sulla tecnologia NVM express, in grado di accelerare la velocità generale degli SSD. L’SSD Samsung NVMe XS1715 si presenta in 3 diverse versioni: da 400GB, 800GB e 1,6TB. È, inoltre, presente all’interno della Integrators List NVMe, che certifica la sua facilità di utilizzo e la sua affidabilità nell’ambito di datacenter e server.

Samsung è stata la prima a creare SSD con interfaccia SATA per PC ultra-sottili e server aziendali. Oggi, continua su questa strada portando ulteriori miglioramenti alla sua tecnologia, attraverso line-up di SSD con interfaccia SATA, SAS, PCIe ed NVMe, andando a costituire un’ ampia gamma di Solid State Drive e contribuendo alla sempre più rapida sostituzione della tecnologia hard disk all’interno del mercato.

SSD SAMSUNG 840EVO_SET

Nel corso dei prossimi anni, Samsung intende continuare a sviluppare nuovi SSD NVMe capaci di offrire livelli prestazionali sempre più alti. Inoltre, rafforzando la propria collaborazione con clienti globali in termini di riduzione dell’impatto ambientale attraverso la produzione di SSD NVMe dal basso consumo energetico, Samsung intende aiutare le aziende a massimizzare l’efficienza dei propri investimenti IT.

La decisione di Samsung di portare uno storage SSD da 1 TB sul mercato consumer è un segnale che i prezzi degli SSD ad alta capacità hanno intrapreso una curva discendente che sarà evidente nei prossimi diciotto mesi. Un avvertimento per produttori come Seagate e Western Digital che la barriera del Terabyte su hard disk potrebbe sgretolarsi in questo lasso di tempo. Secondo dati resi noti da Nomura la domanda globale di SDD è destinata a crescere del 75 per cento quest’anno a 78 milioni di unità. Samsung si appropria di circa il 40 per cento del mercato globale delle memorie Flash NAND in concorrenza con Toshiba, Micron e SK Hynix. Nel mercato dei drive SSD compete con Toshiba, Sandisk e Intel.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore