Kingston , soluzioni di memoria per il mercato dei microserver basati su chipset ARM e x86

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Kingston Technology Europe presenta alcune soluzioni di memoria per microserver, un segmento di mercato in forte espansione. I moduli di memoria di Kingston a bassa tensione (1,35v) sono disponibili sia nella versione ECC So-DIMM che nella versione Unregistered DIMM, hanno frequenze da 1600MHz e 1333MHz per supportare i processori basati su processori x86 o basati

Kingston Technology Europe presenta alcune soluzioni di memoria per microserver, un segmento di mercato in forte espansione. I moduli di memoria di Kingston a bassa tensione (1,35v) sono disponibili sia nella versione ECC So-DIMM che nella versione Unregistered DIMM, hanno frequenze da 1600MHz e 1333MHz per supportare i processori basati su processori x86 o basati su design ARM, ma anche per SoC (System-on-Chip) a basso consumo.

Le aziende sono alla costante ricerca di soluzioni efficienti e di dimensioni ridotte per soddisfare le esigenze legate ai data center e alle applicazioni cloud: proprio per questo motivo sono sempre di più le strutture che adottano i microserver . I moduli di memoria ad alte prestazioni di Kingston rappresentano la soluzione adatta a questo tipo di infrastruttura.

“I nuovi SoC (System-on-Chip) a basso consumo, come gli Avoton di Intel o la gamma basata sul design ARM di Calxeda, Applied Micro e Marvell, hanno permesso ai pionieri del settore di introdurre i microserver nel mercato dei server”, ha dichiarato Stefania Prando, Business Development Manager di Kingston in Italia. “Lo sviluppo del segmento dei microserver ci ha dato la possibilità di offrire ai nostri partner e clienti le migliori memorie, combinando elevate prestazioni e basso consumo energetico”.

kingstontab

Read also :