Il primo lancio Dell-EMC è una soluzione SSD per gli analytics

Business intelligenceData storage

La soluzione Dell EMC DSSD D5 Rack-Scale Flash è ottimizzata in modo specifico per l’esecuzione di SAS 9 nelle applicazioni di analytics

Consolidare più applicazioni di analytics su un’unica piattaforma o semplicemente aumentare la potenza a disposizione delle funzioni di business intelligence: sono i due obiettivi principali per cui è stata progettata la prima soluzione che viene lanciata con il marchio Dell EMC. È denominata Dell EMC DSSD D5 Rack-Scale Flash ed è in sintesi una combinazione dei server PowerEdge R730 e delle appliance DSSD D5 ottimizzata per la piattaforma SAS 9.

Il tratto distintivo della nuova soluzione è ovviamente l’utilizzo dello storage flash NVMe a bassa latenza contenuto nelle appliance DSSD D5 lanciate qualche tempo fa da EMC. Le applicazioni di analytics sono tra le principali che possono sfruttare il vantaggio della bassa latenza e della possibilità di condividere lo storage flash tra più nodi di elaborazione.

Come esempio delle performance ottenibili, Dell EMC descrive un sistema con otto nodi server e oltre 800 job di analisi che ha raggiunto una banda di picco di 22,8 GB/sec nello spostamento dei dati.

emc-dell-essdI nodi server previsti per la configurazione del sistema sono i server rack PowerEdge R730. Si tratta di unità 2U considerate versatili per questo tipo di applicazioni, grazie in particolare al fatto che integrano, oltre a processori della serie Xeon E5-2600 anche una buona quantità di RAM (fino a 1,5 TB).

Parallelamente, Dell EMC ha esteso a vari server PowerEdge la possibilità di collegarsi alle unità DSSD attraverso schede client PCIe specifiche che per ora saranno consegnate insieme ai server ma che in futuro saranno preinstallate direttamente in fabbrica.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore