Endpoint 7.0 offre protezione multipiattaforma al mercato enterprise

Data storage

La suite di Sophos si aggiorna con nuove funzioni di gestione delle minacce
potenziando gli strumenti di supporto al management.

Endpoint Security and Control 7.0 consente a imprese e organizzazioni di installare su pc e laptop un agente software in grado di protegge le macchine da eventuali attacchi. Sophos ha rinnovato la propria piattaforma introducendo una gestione multipiattaforma Windows, Linux e Macintosh, che integra un sistema di intrusion prevention e un più facile controllo delle applicazioni non autorizzate con nuove capacità di intercettazione dei virus ma anche degli spyware e degli adware.

La suite incorpora un sistema di monitoraggio dei comportamenti sospetti e protegge i sistemi da installazioni non consentite come il VoIp o l’instant messaging, media player o giochi, il tutto attraverso un unica scansione. Le imprese, attraverso la Enterprise Console di Sophos possono potenziare politiche di sicurezza in modo trasversale su tutti i sistemi Windows, Mac e Linux, controllando le intrusioni al sistema di rete e bloccando le applicazioni non autorizzate prima che queste siano installate.

La versione 7.0 è sincronizzata con Microsoft Active Directory in modo da garantire a ogni nuovo pc installato le stesse policy ed è corredata da firewall, mobile security, prevenzione delle intrusione sull’host e, rispetto alle soluzione stand alone dei competitor McAfee e Symantec, è ideale per le aziende di grandi dimensioni, potendo supportare tra i 500 e i 999 dipendenti.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore