EMC Syncplicity sempre più aziendale

Data storage

Syncplicity per la condivisione di grandi file senza passare per email o servizi da consumatori

Contro quella che definisce la marea montante e incontenibile delle email Emc Syncplicity ha annunciato un aggiornamento alla sua soluzione di sincronizzazione e condivisone dei file per le aziende premettendo al reparto IT un migliore controllo e sicurezza delle email . Si tratta di Syncplicity Shared Links che lavora con Syncplicity Secure Send e si inserisce in un più ampio sistema di MDM (mobile device management).

Shared-Links-Password

L’obiettivo è di permettere la condivisone di grandi file senza ricorrere agli attachment delle email, migliorando così il controllo e la sicurezza. Gli utenti potranno inviare   file di grandi dimensioni a corrispondenti interni ed esterni all’azienda dalla loro macchina locale generando un link univoco con funzioni di sicurezza opzionali come password, restrizione di acessi , tracciamento delle attività di download.

Per l’IT aziendale questo significa controllore i contenuti e le informazioni che si trovano anche nei folder locali dei PC oppure nei servizi cloud per consumatori. Spetta poi all’azienda la scelta tra uno storage cloud oppure on premise.

Come spiegano i tecnici di Syncplicity , se le organizzazioni tentano di imporre policy restrittive e tool di file transfer come siti FTP spingono gli utenti a cercare di usare servizi di file sharing per consumatori incontrollati e non in regola con la compliance.

FSS-Wave-graphic

Il servizi Syncplicity di EMC ha ottenuto un ottimo posizionamento come leader nella più recente ricerca di Forrester research sulle piattaforme di condivisione e trasferimento dei file. Il rapporto sottolinea il buon esito del lavoro compiuto da EMC per integrare Syncplicity con il sistema di workflow e gestione dei contenuti Documentum.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore